Film, Documentari e Videoclip

Film, Documentari e Videoclip

Himalaya, infanzia di un capo, film ormai non proprio recente ha tutte le caratteristiche per essere quasi un film decontestualizzato, come fuori dal tempo.

Già, perché così sono i territori himalayani, fuori dal tempo e fuori dallo spazio... L'idea di un pellegrino che attraversa le montagne inchinandosi ogni passo avendo davanti l'immensità di un tragitto senza fine è quantomai significativo per questo spaesamento.

Non si capisce per quale motivo un registra come Francis Ford Coppola debba presentare un film come questo mettendo la sua reputazione in gioco per così poco... Stai li seduto bel bello sul tuo divano aspettando di sentire il pathos che sale su per le gambe ed invece da subito ti ritrovi impantanato nella soluzione finale del film.

Non si capisce per quale motivo un registra come Francis Ford Coppola debba presentare un film come questo mettendo la sua reputazione in gioco per così poco... Stai li seduto bel bello sul tuo divano aspettando di sentire il pathos che sale su per le gambe ed invece da subito ti ritrovi impantanato nella soluzione finale del film.


Non capita spesso di uscire contenti di aver pagato il biglietto per un posto al cinema.

Il più delle volte ci si ritrova ad aver consumato una serata con qualche hollywoodiana carambola fanta-mirabolante.

Il vento fa il suo giro - Giorgio DrittiSe un film riesce ad avere la forza trascinante di un libro. Di solito accade il contrario. Da un libro si crea un film, quasi ne fosse una costola naturale ed organica. Un prolungamento naturale.

Questo è un film ipnotico. Di montagna e di altro. Di tradimento, violenza, cattiveria, invidia, e bellezza che toglie il fiato come un orgasmo.

Le Alpi, un patrimonio naturalistico da proteggere...la mia ricerca compulsiva per tutto ciò che è “montagna” mi conduce fra gli scaffali dei film documentaristici e trovo un disco DVD dedicato alla montagna...

“Le Alpi” un dvd consigliato da “LIFE GATE people plante profit”. Un bellissimo DVD prodotto a Impatto Zero...

Sul libro di Jon Krakauer si sono riversate centinaia di polemiche, e certamente i fatti della tragica stagione alpinistica del 1996 sul Monte Everest non finiranno mai di essere ricoperti da fiumi di parole.

Abbiamo voluto vedere questo film consapevoli che non avremmo mai fatto chiarezza sui fatti e certamente che non avremmo visto un’opera cinematografica particolarmente pregiata. E così è stato.

Pagina 2 di 2