slideshow_inverno_001
slideshow_inverno_002
slideshow_inverno_003

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa sui Cookie

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.

Cookie tecnici e di statistica aggregata

I Cookie tecnici hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al funzionamento di questo spazio online. I Cookie tecnici utilizzati dal Titolare possono essere suddivisi nelle seguenti sottocategorie:
Cookie di navigazione, per mezzo dei quali si possono salvare le preferenze di navigazione ed ottimizzare l’esperienza di navigazione dell’Utente;
Cookie così detti “analytics”, per mezzo dei quali si acquisiscono informazioni statistiche in merito alle modalità di navigazione degli Utenti. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima;
Cookie di funzionalità, anche di terze parti, utilizzati per attivare specifiche funzionalità di questo spazio online e necessari ad erogare il servizio o migliorarlo.
Tali Cookie non necessitano del preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.

Altre tipologie di Cookie o strumenti terzi che potrebbero farne utilizzo

Alcuni dei servizi elencati di seguito potrebbero non richiedere il consenso dell'Utente o potrebbero essere gestiti direttamente dal titolare – a seconda di quanto descritto – senza l'ausilio di terzi.
Qualora fra gli strumenti indicati in seguito fossero presenti servizi gestiti da terzi, questi potrebbero – in aggiunta a quanto specificato ed anche all’insaputa del Titolare – compiere attività di tracciamento dell’Utente. Per informazioni dettagliate in merito, si consiglia di consultare le privacy policy dei servizi elencati.

  • Commento dei contenuti
  • Interazione con social network e piattaforme esterne
  • Pubblicità
  • Remarketing e Behavioral Targeting
  • Statistica

Widget

Questo servizio permette di effettuare interazioni con questo spazio online direttamente dalle piattaforme esterne su cui è installato. L’installazione del servizio potrebbe comportare l’ulteriore installazione di strumenti di Google Analytics con IP anonimizzato. Per ulteriori informazioni in merito a Google Analytics si rinvia all’apposita sezione del presente documento.

Utilizzo da parte di minori

Gli Utenti dichiarano di essere maggiorenni secondo la legislazione loro applicabile. I minorenni possono utilizzare questo spazio online solo con l’assistenza di un genitore o di un tutore.

Come posso controllare l'installazione di Cookie?

In aggiunta a quanto indicato in questo documento, l'Utente può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser è inoltre possibile eliminare i Cookie installati in passato, incluso il Cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all'installazione di Cookie da parte di questo sito. È importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso. Puoi trovare informazioni su come gestire i Cookie nel tuo browser ai seguenti indirizzi: Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari and Microsoft Windows Explorer.
In caso di servizi erogati da terze parti, l'Utente può inoltre esercitare il proprio diritto ad opporsi al tracciamento informandosi tramite la privacy policy della terza parte, tramite il link di Opt-Out se esplicitamente fornito o contattando direttamente la stessa.
Fermo restando quanto precede, il Titolare informa che l’Utente può avvalersi di Your Online Choices. Attraverso tale servizio è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari. Il Titolare, pertanto, consiglia agli Utenti di utilizzare tale risorsa in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.

Titolare del Trattamento dei Dati

Carrozzini Giorgio

P.IVA 11280041002 - C.F. CRRGRG72L05H501C
Via Umberto Giordano, 70 – 00124 Roma - Tel. 06.50.91.42.91

Dal momento che l'installazione di Cookie e di altri sistemi di tracciamento operata da terze parti tramite i servizi utilizzati all'interno di questo spazio online non può essere tecnicamente controllata dal Titolare, ogni riferimento specifico a Cookie e sistemi di tracciamento installati da terze parti è da considerarsi indicativo. Per ottenere informazioni complete, consulta la privacy policy degli eventuali servizi terzi elencati in questo documento.
Vista l'oggettiva complessità legata all'identificazione delle tecnologie basate sui Cookie ed alla loro integrazione molto stretta con il funzionamento del web, l'Utente è invitato a contattare il Titolare qualora volesse ricevere qualunque approfondimento relativo all'utilizzo dei Cookie stessi e ad eventuali utilizzi degli stessi – ad esempio ad opera di terzi – effettuati tramite questo sito.
Il presente documento si riferisce a tutti gli spazi online (siti, piattaforme, strumenti internet, etc) di proprietà del Titolare. Per ottenere ulteriori informazioni in merito agli strumenti relativi ad uno specifico spazio, l’Utente è pregato di contattare il Titolare ai riferimenti forniti nel presente documento.

Ultima modifica: 30 Maggio 2015

Giovedì, 28 Giugno 2012 09:16

Pino cembro o cirmolo (Pinus cembra L.)

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

Informazioni aggiuntive

  • Areale e Distribuzione: L’areale comprende le Alpi e aree nei Carpazi. Il pino cembro si rinviene nelle zone più interne e di maggiore altitudine (raramente ai 1000 m s.l.m. fino ai 2400 m s.l.m. e oltre). Limite occidentale dell’areale è il Monviso, mentre il limite orientale è rappresentato dalle Alpi Tauri in Austria e dalla Conca di Misurina in Italia. In Italia ha popolamenti molto caratteristici in Valtellina e nel Livignasco. Assume grande importanza anche nella provincia di Bolzano dove crea popolamenti puri o misti con l’abete rosso e il larice. Nelle altre aree si rinviene nelle valli più interne, scomparendo dove il clima si fa oceanico. Il pino cembro è stato utilizzato per rimboschimenti in alcune zone dell'Appennino Tosco Emiliano.
  • Ecologia:

    La resistenza al gelo della specie dipende dallo stato vegetativo. Durante il riposo può resistere anche fino a -40°C, mentre in estate i germogli non resistono oltre i -2°C. La necessità minima di calore equivale ad una stagione di circa 60-70 giorni. Tuttavia una stagione troppo lunga crea crossi problemi di squilibrio fra fotosintesi e respirazione. Questo è uno dei fattori che determina il limite altimetrico inferiore del suo areale.
    Altro fattore limite è la concorrenza con l’abete rosso. L’ambiente del pino cembro non presenta generalmente grossi problemi di aridità, ma se le precipitazioni scendono al di sotto dei 700mm annui, lascia il passo ai cespuglietti. Mal sopporta le conseguenza dell’aridità fisiologica.Sopporta la copertura in gioventù ma poi le esigenze di luce aumentano. Non ha grosse esigenze edafiche e può comportarsi come specie pioniera. In linea di principio dovrebbe succedere al larice, essendo una specie conclusiva. Ma i tempi di questa successione sono spesso tanto lunghi da creare popolamenti misti.

  • Portamento:

    La pianta assume un portamento a colonna stretta. Lo sviluppo della pianta è molto lento, raggiungendo in 200 anni (in buone condizioni ambientali) 25-28 m di altezza e 55-60 cm di diametro. I rami corti ed orizzontali crescono anche fino a toccare il terreno.

  • Foglie:

    Le foglie, aghiformi, sono lunghe circa 9 cm, raggruppate in ciuffetti di 5, rigide, verdi e lucide superiormente e biancastre sotto. I germogli giovani hanno i rametti con peluria bruno arancio.

  • Fiori e Frutti:

    I coni sono lunghi circa 7,5 cm, a uovo, blu-viola prima e a maturità sono rosso-marroni. La maturazione degli strobili è biennale e si completa fra ottobre e novembre. L’apertura delle squame, mai completa, si ha in inverno.

  • Corteccia:

    Prima liscia grigio-verdognola; poi grigio-marrone, squamosa.

  • Uso: Riveste un importante ruolo paesaggistico, naturalistico e protettivo. Il suo legno è molto pregiato e tenero. È utilizzato per sculture in legno o per rivestimenti interni. La produzione del legno è ottenuta attraverso interventi di selvicoltura naturalistica. La corteccia è utilizzata in conceria e, con i germogli, è usata per produrre una resina profumata detta “balsamo dei Carpazi”. I semi sono simili ai pinoli, ma più piccoli. Anche questi sono commestibili. Sono mangiati freschi o come decorazione nella pasticceria. Dai gusci dei semi si produce l’“olio di cedro”
  • Bibliografia:

    Bernetti G., 1995, Selvicoltura Speciale, Utet – Torino
    Chiusoli A. et al., 1993, Alberi ed arbusti d’Italia, Ed. di Selezione dal Reader’s Digest S.p.a. – Milano
    Coombes A., 2006, Alberi, Ed. Dorling Kindersley Handbook.
    Poluing O., 1997, Guida degli alberi ed arbusti d’Europa, Ed. Zanichelli – Bolognap

Letto 4906 volte Ultima modifica il Giovedì, 09 Agosto 2012 12:22
Giorgio Carrozzini

Consulente Web, Webmaster, esperto in siti web per odontoiatri. Per passione gestore di numerosi siti di montagna. Giorgio ama andare in montagna esplorando el numerose possibilità fuori e dentro di se... questo è il suo Blog!

http://plus.google.com/106984534904409006161

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

Iscrizione Newsletters