slideshow_inverno_001
slideshow_inverno_002
slideshow_inverno_003

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa sui Cookie

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.

Cookie tecnici e di statistica aggregata

I Cookie tecnici hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al funzionamento di questo spazio online. I Cookie tecnici utilizzati dal Titolare possono essere suddivisi nelle seguenti sottocategorie:
Cookie di navigazione, per mezzo dei quali si possono salvare le preferenze di navigazione ed ottimizzare l’esperienza di navigazione dell’Utente;
Cookie così detti “analytics”, per mezzo dei quali si acquisiscono informazioni statistiche in merito alle modalità di navigazione degli Utenti. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima;
Cookie di funzionalità, anche di terze parti, utilizzati per attivare specifiche funzionalità di questo spazio online e necessari ad erogare il servizio o migliorarlo.
Tali Cookie non necessitano del preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.

Altre tipologie di Cookie o strumenti terzi che potrebbero farne utilizzo

Alcuni dei servizi elencati di seguito potrebbero non richiedere il consenso dell'Utente o potrebbero essere gestiti direttamente dal titolare – a seconda di quanto descritto – senza l'ausilio di terzi.
Qualora fra gli strumenti indicati in seguito fossero presenti servizi gestiti da terzi, questi potrebbero – in aggiunta a quanto specificato ed anche all’insaputa del Titolare – compiere attività di tracciamento dell’Utente. Per informazioni dettagliate in merito, si consiglia di consultare le privacy policy dei servizi elencati.

  • Commento dei contenuti
  • Interazione con social network e piattaforme esterne
  • Pubblicità
  • Remarketing e Behavioral Targeting
  • Statistica

Widget

Questo servizio permette di effettuare interazioni con questo spazio online direttamente dalle piattaforme esterne su cui è installato. L’installazione del servizio potrebbe comportare l’ulteriore installazione di strumenti di Google Analytics con IP anonimizzato. Per ulteriori informazioni in merito a Google Analytics si rinvia all’apposita sezione del presente documento.

Utilizzo da parte di minori

Gli Utenti dichiarano di essere maggiorenni secondo la legislazione loro applicabile. I minorenni possono utilizzare questo spazio online solo con l’assistenza di un genitore o di un tutore.

Come posso controllare l'installazione di Cookie?

In aggiunta a quanto indicato in questo documento, l'Utente può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser è inoltre possibile eliminare i Cookie installati in passato, incluso il Cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all'installazione di Cookie da parte di questo sito. È importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso. Puoi trovare informazioni su come gestire i Cookie nel tuo browser ai seguenti indirizzi: Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari and Microsoft Windows Explorer.
In caso di servizi erogati da terze parti, l'Utente può inoltre esercitare il proprio diritto ad opporsi al tracciamento informandosi tramite la privacy policy della terza parte, tramite il link di Opt-Out se esplicitamente fornito o contattando direttamente la stessa.
Fermo restando quanto precede, il Titolare informa che l’Utente può avvalersi di Your Online Choices. Attraverso tale servizio è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari. Il Titolare, pertanto, consiglia agli Utenti di utilizzare tale risorsa in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.

Titolare del Trattamento dei Dati

Carrozzini Giorgio

P.IVA 11280041002 - C.F. CRRGRG72L05H501C
Via Umberto Giordano, 70 – 00124 Roma - Tel. 06.50.91.42.91

Dal momento che l'installazione di Cookie e di altri sistemi di tracciamento operata da terze parti tramite i servizi utilizzati all'interno di questo spazio online non può essere tecnicamente controllata dal Titolare, ogni riferimento specifico a Cookie e sistemi di tracciamento installati da terze parti è da considerarsi indicativo. Per ottenere informazioni complete, consulta la privacy policy degli eventuali servizi terzi elencati in questo documento.
Vista l'oggettiva complessità legata all'identificazione delle tecnologie basate sui Cookie ed alla loro integrazione molto stretta con il funzionamento del web, l'Utente è invitato a contattare il Titolare qualora volesse ricevere qualunque approfondimento relativo all'utilizzo dei Cookie stessi e ad eventuali utilizzi degli stessi – ad esempio ad opera di terzi – effettuati tramite questo sito.
Il presente documento si riferisce a tutti gli spazi online (siti, piattaforme, strumenti internet, etc) di proprietà del Titolare. Per ottenere ulteriori informazioni in merito agli strumenti relativi ad uno specifico spazio, l’Utente è pregato di contattare il Titolare ai riferimenti forniti nel presente documento.

Ultima modifica: 30 Maggio 2015

Giovedì, 09 Agosto 2012 11:57

Abete Bianco - Abies alba Mill.

Scritto da  Barbara Colaninno
Vota questo articolo
(0 Voti)

Informazioni aggiuntive

  • Areale e Distribuzione: L’areale dell’abete bianco è montano, ad esclusione di alcune aree in Normandia ed in Polonia. L’abete bianco si rinviene sui maggiori gruppi montani europei: Pirenei, massiccio centrale francese, le Alpi, i Vosgi, le Alpi Dinariche ed i Carpazi. A sud si estende in Appennino (con areale discontinuo) fino in Aspromonte ed in Corsica.Sulle Alpi italiane la sua presenza è saltuaria e mista al faggio e all’abete rosso. Fanno eccezione le Alpi Carniche, il Trentino, l’Altopiano di Asiago e ed il Cadore, dove la sua presenza si fa più significativa. Nell’Appennino si rinviene in maniera più frammentata. Nell’Appennino Centro Meridionale, i popolamenti significativi si trovano in Toscana (dove è stato a lungo coltivato in tenute monastiche o granducali), Appennino Teramano e Gran Sasso, Appennino Molisano, Pollino e Appennino calabrese.
  • Ecologia:

    L’abete bianco sopporta temperature minime estremo al pari dell’abete rosso, ma le sue esigenze di calore estivo e la grande sensibilità all’aridità fisiologica gli impediscono si espandersi nella fascia alpina. La specie è poco soggetta alle gelate primaverili, ma molto sensibile all’eccessiva umidità atmosferica che favorisce i parassiti.Ama terreni profondi ed umidi. L’apparato radicale è profondo e adatto ad eludere i periodi di aridità. Tuttavia in caso di crisi da aridità i danni sono aggravati dalla presenza di parassiti. È una specie molto tollerante all’ombra nella fase giovanile. Questo gli permette di sopravvivere in popolamenti misti e di concorrere con altre specie. L’abete bianco non riesce a sviluppare popolamenti puri naturali perché non riesce a rinnovarsi nel suo humus.

  • Portamento:

    L’albero ha una forma di cono stretto. A seconda della stazione, l’altezza può raggiungere i 40 - 60 m di altezza.

  • Foglie:

    Le foglie sono lineari, corte (circa 3cm), verde scuro lucente nella pagina superiore, mentre in quella inferiore presentano due strisce biancastre. Gli apici delle foglie sono bifidi. Sono disposte sui due lati del rametto.

  • Fiori e Frutti:

    Gli strobili sono lunghi dai 10 ai 20 cm, eretti prima verdi poi bruno – arancio, con brattee sporgenti e squame a ventaglio. A maturità si sfaldano e sulla pianta rimane sono l’asse centrale.

  • Corteccia:

    Liscia, levigata e grigia, tende a fessurarsi in piccole placche con l’età.

  • Uso: E’ conosciuto anche come abete d’argento ed è usato come albero di natale in alcune parti d’Europa. Il suo legname è stato usato, sin dai romani, per la costruzione di remi e degli alberi delle navi. L’eccessivo sfruttamento di questa specie ha portato alla sua progressiva rarefazione. Oggi si sta cercando di reintrodurlo insieme al faggio.Il legname è leggero e tenero e trova una molteplicità di utilizzi.
  • Bibliografia:

    Bernetti G., 1995, Selvicoltura Speciale, Utet – Torino
    Chiusoli A. et al., 1993, Alberi ed arbusti d’Italia, Ed. di Selezione dal Reader’s Digest S.p.a. – Milano
    Coombes A., 2006, Alberi, Ed. Dorling Kindersley Handbook.
    Poluing O., 1997, Guida degli alberi ed arbusti d’Europa, Ed. Zanichelli – Bologna

Letto 4061 volte Ultima modifica il Giovedì, 09 Agosto 2012 12:12
Devi effettuare il login per inviare commenti

Iscrizione Newsletters