slideshow_inverno_001
slideshow_inverno_002
slideshow_inverno_003

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa sui Cookie

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.

Cookie tecnici e di statistica aggregata

I Cookie tecnici hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al funzionamento di questo spazio online. I Cookie tecnici utilizzati dal Titolare possono essere suddivisi nelle seguenti sottocategorie:
Cookie di navigazione, per mezzo dei quali si possono salvare le preferenze di navigazione ed ottimizzare l’esperienza di navigazione dell’Utente;
Cookie così detti “analytics”, per mezzo dei quali si acquisiscono informazioni statistiche in merito alle modalità di navigazione degli Utenti. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima;
Cookie di funzionalità, anche di terze parti, utilizzati per attivare specifiche funzionalità di questo spazio online e necessari ad erogare il servizio o migliorarlo.
Tali Cookie non necessitano del preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.

Altre tipologie di Cookie o strumenti terzi che potrebbero farne utilizzo

Alcuni dei servizi elencati di seguito potrebbero non richiedere il consenso dell'Utente o potrebbero essere gestiti direttamente dal titolare – a seconda di quanto descritto – senza l'ausilio di terzi.
Qualora fra gli strumenti indicati in seguito fossero presenti servizi gestiti da terzi, questi potrebbero – in aggiunta a quanto specificato ed anche all’insaputa del Titolare – compiere attività di tracciamento dell’Utente. Per informazioni dettagliate in merito, si consiglia di consultare le privacy policy dei servizi elencati.

  • Commento dei contenuti
  • Interazione con social network e piattaforme esterne
  • Pubblicità
  • Remarketing e Behavioral Targeting
  • Statistica

Widget

Questo servizio permette di effettuare interazioni con questo spazio online direttamente dalle piattaforme esterne su cui è installato. L’installazione del servizio potrebbe comportare l’ulteriore installazione di strumenti di Google Analytics con IP anonimizzato. Per ulteriori informazioni in merito a Google Analytics si rinvia all’apposita sezione del presente documento.

Utilizzo da parte di minori

Gli Utenti dichiarano di essere maggiorenni secondo la legislazione loro applicabile. I minorenni possono utilizzare questo spazio online solo con l’assistenza di un genitore o di un tutore.

Come posso controllare l'installazione di Cookie?

In aggiunta a quanto indicato in questo documento, l'Utente può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser è inoltre possibile eliminare i Cookie installati in passato, incluso il Cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all'installazione di Cookie da parte di questo sito. È importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso. Puoi trovare informazioni su come gestire i Cookie nel tuo browser ai seguenti indirizzi: Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari and Microsoft Windows Explorer.
In caso di servizi erogati da terze parti, l'Utente può inoltre esercitare il proprio diritto ad opporsi al tracciamento informandosi tramite la privacy policy della terza parte, tramite il link di Opt-Out se esplicitamente fornito o contattando direttamente la stessa.
Fermo restando quanto precede, il Titolare informa che l’Utente può avvalersi di Your Online Choices. Attraverso tale servizio è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari. Il Titolare, pertanto, consiglia agli Utenti di utilizzare tale risorsa in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.

Titolare del Trattamento dei Dati

Carrozzini Giorgio

P.IVA 11280041002 - C.F. CRRGRG72L05H501C
Via Umberto Giordano, 70 – 00124 Roma - Tel. 06.50.91.42.91

Dal momento che l'installazione di Cookie e di altri sistemi di tracciamento operata da terze parti tramite i servizi utilizzati all'interno di questo spazio online non può essere tecnicamente controllata dal Titolare, ogni riferimento specifico a Cookie e sistemi di tracciamento installati da terze parti è da considerarsi indicativo. Per ottenere informazioni complete, consulta la privacy policy degli eventuali servizi terzi elencati in questo documento.
Vista l'oggettiva complessità legata all'identificazione delle tecnologie basate sui Cookie ed alla loro integrazione molto stretta con il funzionamento del web, l'Utente è invitato a contattare il Titolare qualora volesse ricevere qualunque approfondimento relativo all'utilizzo dei Cookie stessi e ad eventuali utilizzi degli stessi – ad esempio ad opera di terzi – effettuati tramite questo sito.
Il presente documento si riferisce a tutti gli spazi online (siti, piattaforme, strumenti internet, etc) di proprietà del Titolare. Per ottenere ulteriori informazioni in merito agli strumenti relativi ad uno specifico spazio, l’Utente è pregato di contattare il Titolare ai riferimenti forniti nel presente documento.

Ultima modifica: 30 Maggio 2015

Giovedì, 09 Agosto 2012 12:07

Betulla bianca - (Betula pendula Roth)

Scritto da  Barbara Colaninno
Vota questo articolo
(1 Vota)

Informazioni aggiuntive

  • Areale e Distribuzione: La Betulla pendula è la betulla di dimensioni arboree più diffusa in Europa ed in Italia. Le sua distribuzione è tipicamente montana, ma spazia dalla fascia basale a quella subalpina. L’aerale ha un’ampia diffusione: a nord si spinge fino al circolo polare artica, mentre a sud arriva in Grecia, in Spagna ed in Italia fino in Sicilia. L’ecotipo più meridionale è la varietà aetnensis Raf. presente in addensamenti caratteristici della vegetazione dell’Etna. In Italia è diffuso sulle Alpi, al margine dei campi e prati, su sabbie e pendii detritici, ed ad intermittenza sugli Appennini: si dirada nell’Appennino settentrionale, scompare in Umbria e nelle Marche, è presente in Campania ed in piccole stazioni abruzzesi, assente nel Molise ed in Calabria, riappare in Sicilia.
  • Ecologia:

    La betulla pendula è una specie rustica. Grazie alla sua grande adattabilità, alle sue scarse esigenze ed alla sua capacità di migliorative del terreno è considerata una specie colonizzatrice.
    Dal punto di vista termico la betulla dimostra grande adattabilità, anche se nelle aree più calde presenta minore longevità.
    Ha alte esigenze idriche a causa dell’elevata traspirazione. Tuttavia riesce ad evitare stress idrici grazie all’apparato radicale molto profondo ed un ciclo vegetativo rapido.
    È indifferente alla reazione del suolo. La si rinviene più frequentemente sui suoli acidi a causa della minore concorrenza di specie. Essendo una specie pioniera e rustica, la ben si adatta ai terreni più poveri e degradati.
    Rami e Foglie di BetullaLe esigenze di luce sono molto elevate a conferma della sua preferenza di ambienti poveri, con terreni minerali dove difficilmente si possono instaurare competizioni con specie più esigenti.
    Nella fascia subalpina, si trova nelle boscaglie di ontano verde, nei lariceti o al margine delle peccete.
    Nella fascia montana è collegata al pino silvestre, forma boschetti misti con il pioppo tremulo nelle aree agricole abbandonate e con il faggio si associa solo nei cedui con suolo acido.
    Nella fascia basale è legata ai querceti su suoli acidi, ai castagneti abbandonati.
    La presenza della Betulla sull’Etna è strettamente collegata all’attività del vulcano, che le fornisce continue occasioni si pionierismo.

  • Portamento:

    Il portamento è leggero ed elegante grazie all’andamento dritto del fusto e pendulo dei rami. Generalmente cresce fino ai 15 m, ma può arrivare fino ai 30 m.

  • Foglie:

    Le foglie di forma triangolare, sono lunghe da 2,5 a 7 cm, base dritta, margini frastagliati con doppia dentatura e con picciolo e pagina inferiore glabra.
    Sono sottili e si decompongono in fretta arricchendo il terreno a favore di specie più esigenti.
    In autunno diventano gialle prima di cadere.

  • Fiori e Frutti:

     

    Le infiorescenze (armenti) maschili sono bruno-purpurei, mentre quelli femminili, più piccole, sono verdi e si schiudono in aprile.
    Le infruttescenze rimangono sull’albero fino a dicembre, poi si frammentano in squame e semi leggerissimi ed alati che vengono dispersi dl vento.

  • Corteccia:

    La corteccia è uno degli elementi che rendono la betulla pendula più riconoscibile. Infatti è anche nota come betulla bianca per la tipica colorazione bianco-argentea con fessure o creste scure angolose. Vedi Foto della Corteccia...

  • Uso: Le betulle sono sempre state preziose per le popolazioni montane, fornendo frasca, scorza, legno, essudati zuccherini. Il legno non è usato in industria perché poco durevole e di piccole dimensioni. È usato per la produzione di spazzole, utensili e lavori al tornio. È un ottimo combustibile. I rami vengono usati per fare scope da giardino. Le foglie e la corteccia hanno proprietà tintorie. Dalla corteccia di estrae un olio che era utilizzato nella concia del cuoio e come medicinale. Inoltre, incidendo la corteccia, si otteneva un essudato zuccherino. Dalla fermentazione di questo essudato si otteneva una bevanda alcolica e aceto. Era un albero sacro per le popolazioni Celtiche. Grazie alla loro portamento ed alla loro capacità d’ibridazione intraspecifica, le specie del genere Betula sono fra le più diffuse nel mondo a scopo ornamentale. E’ una specie utilizzata come consolidatrice insieme con ontani e salici.
  • Bibliografia:

    Bernetti G., 1995, Selvicoltura Speciale, Utet – Torino
    Chiusoli A. et al., 1993, Alberi ed arbusti d’Italia, Ed. di Selezione dal Reader’s Digest S.p.a. – Milano
    Coombes A., 2006, Alberi, Ed. Dorling Kindersley Handbook.
    Poluing O., 1997, Guida degli alberi ed arbusti d’Europa, Ed. Zanichelli – Bologna

    Foto di Barbara Colaninno scattate in Provicia di Lecco

Letto 5854 volte Ultima modifica il Giovedì, 09 Agosto 2012 12:17
Devi effettuare il login per inviare commenti

Iscrizione Newsletters