slideshow_inverno_001
slideshow_inverno_002
slideshow_inverno_003

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa sui Cookie

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.

Cookie tecnici e di statistica aggregata

I Cookie tecnici hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al funzionamento di questo spazio online. I Cookie tecnici utilizzati dal Titolare possono essere suddivisi nelle seguenti sottocategorie:
Cookie di navigazione, per mezzo dei quali si possono salvare le preferenze di navigazione ed ottimizzare l’esperienza di navigazione dell’Utente;
Cookie così detti “analytics”, per mezzo dei quali si acquisiscono informazioni statistiche in merito alle modalità di navigazione degli Utenti. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima;
Cookie di funzionalità, anche di terze parti, utilizzati per attivare specifiche funzionalità di questo spazio online e necessari ad erogare il servizio o migliorarlo.
Tali Cookie non necessitano del preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.

Altre tipologie di Cookie o strumenti terzi che potrebbero farne utilizzo

Alcuni dei servizi elencati di seguito potrebbero non richiedere il consenso dell'Utente o potrebbero essere gestiti direttamente dal titolare – a seconda di quanto descritto – senza l'ausilio di terzi.
Qualora fra gli strumenti indicati in seguito fossero presenti servizi gestiti da terzi, questi potrebbero – in aggiunta a quanto specificato ed anche all’insaputa del Titolare – compiere attività di tracciamento dell’Utente. Per informazioni dettagliate in merito, si consiglia di consultare le privacy policy dei servizi elencati.

  • Commento dei contenuti
  • Interazione con social network e piattaforme esterne
  • Pubblicità
  • Remarketing e Behavioral Targeting
  • Statistica

Widget

Questo servizio permette di effettuare interazioni con questo spazio online direttamente dalle piattaforme esterne su cui è installato. L’installazione del servizio potrebbe comportare l’ulteriore installazione di strumenti di Google Analytics con IP anonimizzato. Per ulteriori informazioni in merito a Google Analytics si rinvia all’apposita sezione del presente documento.

Utilizzo da parte di minori

Gli Utenti dichiarano di essere maggiorenni secondo la legislazione loro applicabile. I minorenni possono utilizzare questo spazio online solo con l’assistenza di un genitore o di un tutore.

Come posso controllare l'installazione di Cookie?

In aggiunta a quanto indicato in questo documento, l'Utente può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser è inoltre possibile eliminare i Cookie installati in passato, incluso il Cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all'installazione di Cookie da parte di questo sito. È importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso. Puoi trovare informazioni su come gestire i Cookie nel tuo browser ai seguenti indirizzi: Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari and Microsoft Windows Explorer.
In caso di servizi erogati da terze parti, l'Utente può inoltre esercitare il proprio diritto ad opporsi al tracciamento informandosi tramite la privacy policy della terza parte, tramite il link di Opt-Out se esplicitamente fornito o contattando direttamente la stessa.
Fermo restando quanto precede, il Titolare informa che l’Utente può avvalersi di Your Online Choices. Attraverso tale servizio è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari. Il Titolare, pertanto, consiglia agli Utenti di utilizzare tale risorsa in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.

Titolare del Trattamento dei Dati

Carrozzini Giorgio

P.IVA 11280041002 - C.F. CRRGRG72L05H501C
Via Umberto Giordano, 70 – 00124 Roma - Tel. 06.50.91.42.91

Dal momento che l'installazione di Cookie e di altri sistemi di tracciamento operata da terze parti tramite i servizi utilizzati all'interno di questo spazio online non può essere tecnicamente controllata dal Titolare, ogni riferimento specifico a Cookie e sistemi di tracciamento installati da terze parti è da considerarsi indicativo. Per ottenere informazioni complete, consulta la privacy policy degli eventuali servizi terzi elencati in questo documento.
Vista l'oggettiva complessità legata all'identificazione delle tecnologie basate sui Cookie ed alla loro integrazione molto stretta con il funzionamento del web, l'Utente è invitato a contattare il Titolare qualora volesse ricevere qualunque approfondimento relativo all'utilizzo dei Cookie stessi e ad eventuali utilizzi degli stessi – ad esempio ad opera di terzi – effettuati tramite questo sito.
Il presente documento si riferisce a tutti gli spazi online (siti, piattaforme, strumenti internet, etc) di proprietà del Titolare. Per ottenere ulteriori informazioni in merito agli strumenti relativi ad uno specifico spazio, l’Utente è pregato di contattare il Titolare ai riferimenti forniti nel presente documento.

Ultima modifica: 30 Maggio 2015

Sabato, 23 Febbraio 2008 09:18

Canalone dei Mezzi Litri - Una via alternativa...

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

Canalone dei Mezzi Litri

Sabato 23 Febbraio 2008

E' una decisione improvvisa. Il lavoro, i figli, gli impegni di tutti i giorni io e D.R. ci sentiamo al telefono in preda ad un delirio da astinenza. Che si fa? Si parte?Sono settimane che ci trasciniamo una stanchezza inspiegabile, uno stress lavorativo che ci tiene da tempo sotto pressione. Il tempo previsto è spettacolare: sole, sole ed ancora sole.Stabiliamo all'ultimo minuto l'appuntamento l'appuntamento per l'indomani mattina. Decidiamo di partire di buon ora e le 5.30 ci sembra un orario di tutto rispetto. Il bisogno, il profondo desiderio di montagna ci butta dal letto senza neppure l'ausilio della sveglia.

Alle 5.10 sono sotto casa di Doriano, lui è già li che giochicchia con il cellulare... ci viene da ridere a pensare che entrambe siamo così impazienti...La strada Salaria per arrivare ai piedi del Monte Vettore è lunga ma in due ore e venti arriviamo a Pretare, saliamo su per le ampie svolte che conducono verso forca di presta. Ai piedi di un largo spiazzo femiamo la macchina. - Guarda da qui si vede il Rifugio Zilioli. Accidenti da questo canalone si potrebbe salire come in una direttissima.Non facciamo in tempo a pensare la cosa che la decisione è presa. Non arriviamo neppure a Forca di Presta, partiremo da questo spiazzo per salire lungo il canalone. Anche uno scialpinista solitario si ferma e ci indica il percorse dice che si tratta del Canalone dei Mezzilitri. Bene Andiamo su diritti fino al Zilioli e proseguiamo lungo la cresta con l'obiettivo di Cima del Lago.

Il sole è già alto e fa un caldo decisamente primaverile, si sta tranquillamente a maniche corte.All'imbocco del canalone, che rispetto al parcheggio si trova leggermente spostato sulla destra, decidiamo di proseguire per una via di roccia piuttosto che sulla lunga lingua di ghiaccio che si estende fino al bosco.

Guglie e pinnacoli caratterizzano la lunga cresta che costeggia il canalone dei Mezzi Litri.

Una via non dolomitica (ovviamente) ma che a tratti ci ricorda le rocce del Monte Prena. Ci divertiamo a salire sui roccioni, a tratti inoltrandoci su passaggini di primo grado. E' un gioco e presi da una specie di euforia ridiamo e scherziamo fotografando impressionati le rocce tutto intorno. Riprendiamo la via verso il largo imbuto superiore del Canalone dei Mezzi Litri. Più saliamo e più il canalone tende ad aprirsi regalandoci un panorama sempre più ampio.

Arriviamo al margine delle nevi ghiacciate e siamo costretti a calzare i ramponi, è una questione di sicurezza ma anche serve a rendere meno faticosa la salita. Un leggero vento che sale dal canalone ci costringe ad indossare la felpa. Gli occhiali sono d'obbligo sulla neve accecante.

Nel canalone puntiamo dritti al Rifugio Zilioli per fare qualche foto panoramica del Vettore.Quando arriviamo al Rifugio Zilioli il vento sula sella è insistente. Proseguiamo subito per la cresta che conduce a Punta di Prato Pulito. La cresta è innevata ma le rocce affioranti dalla neve ci indicano il margine da non superare. Ci teniamo sul lato sinistro della cresta lanciando a tratti uno sguardo nel vuoto strapiombante verso il lago di Pialato. Superata la cresta il vento è praticamente scomparso. Ci fermiamo a sedere, un panino una tazza di te seduti di fronte al panorama fantastico che da sui Monti della Laga e sul Gran Sasso. Per me si realizza un momento di serenità intensa e profonda. Riesco a svuotare la mente smarrendo i futili pensieri nella vastità del panorama.

Lo scopo della giornata è già raggiunto. Sono felice. Non penso neppure alle vette che ancora ci attendono. Un centinaio di metri e siamo in vetta alla Punta di Prato Pulito (Mt. 2373). Scattiamo le foto di rito e si riparte. In mezz'ora siamo sulla Cima del Lago (Mt. 2422). E' già mezzogiorno e per arrivare al Redentore avremmo ancora bisogno di altre forze che non abbiamo. Ci arrovelliamo sull'enigma: proseguire o accontentarci della già splendida giornata.

Siamo stanchi entrambe e non sappiamo perché (forse proprio per quei 1200 metri di dislivello che abbiamo percorso dal parcheggio in fondo al canalone?). Decidiamo di accontentarci così. La prossima volta il Redentore e il Pizzo del Diavolo saranno nostri.

Ci fermiamo un'oretta, beviamo, ancora, siamo più accaldati del solito. Ripartiamo all'una alla volta del canalone. Sappiamo che ci attente una lunga ma veloce scalettata in discesa. Il pendio ha un'inclinazione non superiore ai 30-35 gradi, la affrontiamo di petto a tratti affondando nella neve che al sole è diventata ormai molle e bagnata.In alcuni punti la neve è ancora ghiacciata e ci attendono ancora alcune prove importanti. Doveva accadere prima o poi e certamente è bene che accada in luoghi sicuri dove il rischio rimane pur sempre limitato. Inciampo nel ghiaccio duro con faccia avanti. Ho la picozza in mano è ho il tempo di pensare solo - “L'unica cosa che posso fare è tentare la manovra...” - La manovra di arresto con picozza appresa al CAI. Riesco a girarmi a piantare la becca e gravare tutto il mio peso sulla picozza. La presa è sicura, il ghiaccio è abbastanza solido

e la frenata breve. Ho lasciato una traccia non molto lunga una decina di metri ma invece di essere terrorizzato per quello che è successo sono felicissimo. Sono stato in grado di non farmi dominare dalla paura, ho solo reagito e fatto quello che andava fatto. E' uno di quei momenti in cui, nonostante il pericolo, sviluppi la giusta stima in te stesso.

Andiamo avanti. Il sole è  cocente ed il canalone fa il classico effetto specchio. Sento il viso caldo, probabilmente mi sto abbronzando e devo essere tutto arrossato. Ma la pigrizia come al solito mi impedisce di mettermi la crema protettiva. Entrambe cadiamo in qualche grande buco di neve delle dimensioni di 1x1 metro, ci tiriamo su e continuiamo. In due ore e mezza siamo nuovamente alla macchina. Forse un po' stanchi ma tanto, tanto soddisfatti.

La via del Canalone dei Mezzi Litri è forse la via più interessante di salita al Monte Vettore, non è la solita Via Normale. Interessante, varia, diretta, immediata ariosa e certamente panoramica. Dall'inizio alla fine è stata un'improvvisazione continua. La montagna è anche questo, ci insegna che dobbiamo essere pronti alle scelte repentine e che a volte queste possono regalarti meravigliose escursioni o salvarti la vita.

Informazioni aggiuntive

Letto 4075 volte Ultima modifica il Mercoledì, 11 Luglio 2012 09:34
Giorgio Carrozzini

Consulente Web, Webmaster, esperto in siti web per odontoiatri. Per passione gestore di numerosi siti di montagna. Giorgio ama andare in montagna esplorando el numerose possibilità fuori e dentro di se... questo è il suo Blog!

http://plus.google.com/106984534904409006161

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

Iscrizione Newsletters