slideshow_inverno_001
slideshow_inverno_002
slideshow_inverno_003

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa sui Cookie

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.

Cookie tecnici e di statistica aggregata

I Cookie tecnici hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al funzionamento di questo spazio online. I Cookie tecnici utilizzati dal Titolare possono essere suddivisi nelle seguenti sottocategorie:
Cookie di navigazione, per mezzo dei quali si possono salvare le preferenze di navigazione ed ottimizzare l’esperienza di navigazione dell’Utente;
Cookie così detti “analytics”, per mezzo dei quali si acquisiscono informazioni statistiche in merito alle modalità di navigazione degli Utenti. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima;
Cookie di funzionalità, anche di terze parti, utilizzati per attivare specifiche funzionalità di questo spazio online e necessari ad erogare il servizio o migliorarlo.
Tali Cookie non necessitano del preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.

Altre tipologie di Cookie o strumenti terzi che potrebbero farne utilizzo

Alcuni dei servizi elencati di seguito potrebbero non richiedere il consenso dell'Utente o potrebbero essere gestiti direttamente dal titolare – a seconda di quanto descritto – senza l'ausilio di terzi.
Qualora fra gli strumenti indicati in seguito fossero presenti servizi gestiti da terzi, questi potrebbero – in aggiunta a quanto specificato ed anche all’insaputa del Titolare – compiere attività di tracciamento dell’Utente. Per informazioni dettagliate in merito, si consiglia di consultare le privacy policy dei servizi elencati.

  • Commento dei contenuti
  • Interazione con social network e piattaforme esterne
  • Pubblicità
  • Remarketing e Behavioral Targeting
  • Statistica

Widget

Questo servizio permette di effettuare interazioni con questo spazio online direttamente dalle piattaforme esterne su cui è installato. L’installazione del servizio potrebbe comportare l’ulteriore installazione di strumenti di Google Analytics con IP anonimizzato. Per ulteriori informazioni in merito a Google Analytics si rinvia all’apposita sezione del presente documento.

Utilizzo da parte di minori

Gli Utenti dichiarano di essere maggiorenni secondo la legislazione loro applicabile. I minorenni possono utilizzare questo spazio online solo con l’assistenza di un genitore o di un tutore.

Come posso controllare l'installazione di Cookie?

In aggiunta a quanto indicato in questo documento, l'Utente può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser è inoltre possibile eliminare i Cookie installati in passato, incluso il Cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all'installazione di Cookie da parte di questo sito. È importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso. Puoi trovare informazioni su come gestire i Cookie nel tuo browser ai seguenti indirizzi: Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari and Microsoft Windows Explorer.
In caso di servizi erogati da terze parti, l'Utente può inoltre esercitare il proprio diritto ad opporsi al tracciamento informandosi tramite la privacy policy della terza parte, tramite il link di Opt-Out se esplicitamente fornito o contattando direttamente la stessa.
Fermo restando quanto precede, il Titolare informa che l’Utente può avvalersi di Your Online Choices. Attraverso tale servizio è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari. Il Titolare, pertanto, consiglia agli Utenti di utilizzare tale risorsa in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.

Titolare del Trattamento dei Dati

Carrozzini Giorgio

P.IVA 11280041002 - C.F. CRRGRG72L05H501C
Via Umberto Giordano, 70 – 00124 Roma - Tel. 06.50.91.42.91

Dal momento che l'installazione di Cookie e di altri sistemi di tracciamento operata da terze parti tramite i servizi utilizzati all'interno di questo spazio online non può essere tecnicamente controllata dal Titolare, ogni riferimento specifico a Cookie e sistemi di tracciamento installati da terze parti è da considerarsi indicativo. Per ottenere informazioni complete, consulta la privacy policy degli eventuali servizi terzi elencati in questo documento.
Vista l'oggettiva complessità legata all'identificazione delle tecnologie basate sui Cookie ed alla loro integrazione molto stretta con il funzionamento del web, l'Utente è invitato a contattare il Titolare qualora volesse ricevere qualunque approfondimento relativo all'utilizzo dei Cookie stessi e ad eventuali utilizzi degli stessi – ad esempio ad opera di terzi – effettuati tramite questo sito.
Il presente documento si riferisce a tutti gli spazi online (siti, piattaforme, strumenti internet, etc) di proprietà del Titolare. Per ottenere ulteriori informazioni in merito agli strumenti relativi ad uno specifico spazio, l’Utente è pregato di contattare il Titolare ai riferimenti forniti nel presente documento.

Ultima modifica: 30 Maggio 2015

Giovedì, 14 Febbraio 2013 12:13

L'Isterico, Babbo Natale e L'Ingegnere

Scritto da 
Vota questo articolo
(2 Voti)
Alpinistica PD Costa della Sentina

14 Febbraio 2013

La costa della Sentina ha un'aria del tutto strapiombante, non lo è. L'attacco si trova all'imbocco della Valle Majellama. Sono passato 2 volte sotto questa parete nei primi 2 mesi del 2013.
Salendo alla Serra dei Cavalli (Cafornia) il colpo di fulmine è immediato. Massimo è deciso a salire questa parete. Una parete poco frequentata in un ambiente nuovo e inaspettato.
Dopo una base di sfasciumi parzialmente coperti di neve arriviamo all'imbocco del Couloir della Sentina. In francese Couloir significa “Corridoio” in effetti non sembrerebbe ma di fatto lo è...
La salita si svolge nella prima parte in un protetto corridoio fra alte pareti di roccia, un corridoio che difficilmente si riempie di neve e che comunque per le alte temperature della zona rimane scoperto per quasi tutta la stagione invernale.

Nel primo tratto abbiamo 3  tiri di corda su passaggi di  II grado che fatti con i ramponi ai piedi somigliano molto più ad un 3 grado andante.... (si ok ok... che vuol dire III gradi andate?). I ramponi non hanno alcun appiglio. Erbette ovunque su terriccio fine e poco profondo non danno alcuna garanzia di piantare le punte. E' necessario usare la forza su 2 piccoli maniglioni. In alcuni casi si è costretti a muoversi in opposizione (per chi riesce a piantare i ramponi da qualche parte).

Massimo passa da primo, è un vero angelo e sembra non soffrire minimamente. Sale facendo sicura ad alcuni alberelli che crescono nel corridoio.

Possa anche Fabio che con leggerezza passa anche lui. Io seguo pesantemente sbraitando e lamentandomi. Massimo che non riesce a vedermi sente il mio  peso sulla corda quando ricado all'indietro. La mia altezza e lo zaino carico di corda mi sbilanciano all'indietro. Poi mi fermo e mi tiro su a forza un po' facendo leva sui ramponi un po' tirandomi sulla corda (Bleah, che vergona!). Passato il primo salto il resto è più semplice.

Ritrovo la serenità solo  quando arriviamo al primo nevaio. Se lo scopo è divertirsi il mio fisico appesantito e malandato non mi sta aiutando. Per divertirsi in questi posti inospitali è necessario arrivarci con il fisico “in ordine”... Il resto del percorso si svolge su nevai sospesi sul precipizio che cade verso la Valle Majelama.

Recuperata la serenità di gruppo saliamo in cordata alternado per 3 volte il primo di cordata. E' divertente e saliamo veloci. Arriviamo a 1813  metri di quota su un manto nevoso che alterna neve fradicia a neve quasi congelata. Ha nevicato da poco e la neve invece di trasformarsi ha preferito sciogliersi. I guanti sono bagnati e non sento neppure freddo alle mani.

Al primo nevaio si tiene la destra, ci si incunea fra due pilastri di roccia quindi si piega a sinistra. Si passa un altro corridoio per uscire su una spalla con cornice di neve esposta nel vuoto. Si procede in sicura fino ad un albero dove si dispone una sosta. Dall'albero il tiro termina in prossimità di un masso non molto grande disperso a metà del nevaio. Da qui si prosegue uscendo in cresta. A poca distanza una croce commemorativa. La Costa della Sentina è conquistata.

Fabio e Massimo sono due compagni eccellenti, non si capisce come facciano a sopportare i miei isterismi e le mie lamentazioni. Babbo Natale ci ha regalato una bellissima salita, l'ingegnere ha condotto con la maestria dei veri alpinisti... l'isterico... tutta un'altra storia...

Il ritorno è frutto del fiuto incredibile di Fabio che ci porta giù nella Valle della Sentina fra rocce e nevai. Recuperiamo il sentiero n.9 che snodandosi sul Peschio Rovicina ci riporta all'automobile.

In definitiva la giornata è un gran successo.

 

La storia? La storia riguarda il mio solito modo di affrontare le cose in modo emotivo ed impulsivo. Sono al primo passaggio e già non ho voglia di salire, so che potrei divertirmi ma sono pigro, sono stanco, svogliato e poco allenato. Poi mi tocca salire e mi arrendo subito perdendo il controllo.
Sbraito contro la roccia, che non mi sente... la roccia se ne frega che tu sei li, chiaro... allora sbraito chiedendo pietà... pietà per cosa poi.... che sei legato come un salame ad una corda.

Mi riprometto di non tornarci più, mai più... No mai più in posti del genere. Ma che razza di gioco è questo.... mai più.
Quando arrampicare si riduce ad un passaggio non più lungo di 5 minuti vedi tutto in prospettiva.
In quel momento ti rendi conto che ti sei lamentato quasi per niente. Ti senti sciocco, buffo e sai che la pigrizia, la paura, l'impulsività hanno preso il sopravvento.

Il 90 % della salita è stata eccellente, che fai … mantieni fede alla promessa di “non tornarci più”... come è possibile se poi alla fine tutto sommato sei stato una meraviglia.

Non ci sono storie... sto li per questo, per il contatto con la roccia... ma anche per il contatto con la parte più sgradevole del mio carattere. Sono qui per limare questi spigoli. La prossima volta qui... ci torno allenato. Chissà!

Informazioni aggiuntive

Letto 7888 volte Ultima modifica il Venerdì, 18 Ottobre 2013 12:47
Giorgio Carrozzini

Consulente Web, Webmaster, esperto in siti web per odontoiatri. Per passione gestore di numerosi siti di montagna. Giorgio ama andare in montagna esplorando el numerose possibilità fuori e dentro di se... questo è il suo Blog!

http://plus.google.com/106984534904409006161

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

Iscrizione Newsletters