slideshow_inverno_001
slideshow_inverno_002
slideshow_inverno_003

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa sui Cookie

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.

Cookie tecnici e di statistica aggregata

I Cookie tecnici hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al funzionamento di questo spazio online. I Cookie tecnici utilizzati dal Titolare possono essere suddivisi nelle seguenti sottocategorie:
Cookie di navigazione, per mezzo dei quali si possono salvare le preferenze di navigazione ed ottimizzare l’esperienza di navigazione dell’Utente;
Cookie così detti “analytics”, per mezzo dei quali si acquisiscono informazioni statistiche in merito alle modalità di navigazione degli Utenti. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima;
Cookie di funzionalità, anche di terze parti, utilizzati per attivare specifiche funzionalità di questo spazio online e necessari ad erogare il servizio o migliorarlo.
Tali Cookie non necessitano del preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.

Altre tipologie di Cookie o strumenti terzi che potrebbero farne utilizzo

Alcuni dei servizi elencati di seguito potrebbero non richiedere il consenso dell'Utente o potrebbero essere gestiti direttamente dal titolare – a seconda di quanto descritto – senza l'ausilio di terzi.
Qualora fra gli strumenti indicati in seguito fossero presenti servizi gestiti da terzi, questi potrebbero – in aggiunta a quanto specificato ed anche all’insaputa del Titolare – compiere attività di tracciamento dell’Utente. Per informazioni dettagliate in merito, si consiglia di consultare le privacy policy dei servizi elencati.

  • Commento dei contenuti
  • Interazione con social network e piattaforme esterne
  • Pubblicità
  • Remarketing e Behavioral Targeting
  • Statistica

Widget

Questo servizio permette di effettuare interazioni con questo spazio online direttamente dalle piattaforme esterne su cui è installato. L’installazione del servizio potrebbe comportare l’ulteriore installazione di strumenti di Google Analytics con IP anonimizzato. Per ulteriori informazioni in merito a Google Analytics si rinvia all’apposita sezione del presente documento.

Utilizzo da parte di minori

Gli Utenti dichiarano di essere maggiorenni secondo la legislazione loro applicabile. I minorenni possono utilizzare questo spazio online solo con l’assistenza di un genitore o di un tutore.

Come posso controllare l'installazione di Cookie?

In aggiunta a quanto indicato in questo documento, l'Utente può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser è inoltre possibile eliminare i Cookie installati in passato, incluso il Cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all'installazione di Cookie da parte di questo sito. È importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso. Puoi trovare informazioni su come gestire i Cookie nel tuo browser ai seguenti indirizzi: Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari and Microsoft Windows Explorer.
In caso di servizi erogati da terze parti, l'Utente può inoltre esercitare il proprio diritto ad opporsi al tracciamento informandosi tramite la privacy policy della terza parte, tramite il link di Opt-Out se esplicitamente fornito o contattando direttamente la stessa.
Fermo restando quanto precede, il Titolare informa che l’Utente può avvalersi di Your Online Choices. Attraverso tale servizio è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari. Il Titolare, pertanto, consiglia agli Utenti di utilizzare tale risorsa in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.

Titolare del Trattamento dei Dati

Carrozzini Giorgio

P.IVA 11280041002 - C.F. CRRGRG72L05H501C
Via Umberto Giordano, 70 – 00124 Roma - Tel. 06.50.91.42.91

Dal momento che l'installazione di Cookie e di altri sistemi di tracciamento operata da terze parti tramite i servizi utilizzati all'interno di questo spazio online non può essere tecnicamente controllata dal Titolare, ogni riferimento specifico a Cookie e sistemi di tracciamento installati da terze parti è da considerarsi indicativo. Per ottenere informazioni complete, consulta la privacy policy degli eventuali servizi terzi elencati in questo documento.
Vista l'oggettiva complessità legata all'identificazione delle tecnologie basate sui Cookie ed alla loro integrazione molto stretta con il funzionamento del web, l'Utente è invitato a contattare il Titolare qualora volesse ricevere qualunque approfondimento relativo all'utilizzo dei Cookie stessi e ad eventuali utilizzi degli stessi – ad esempio ad opera di terzi – effettuati tramite questo sito.
Il presente documento si riferisce a tutti gli spazi online (siti, piattaforme, strumenti internet, etc) di proprietà del Titolare. Per ottenere ulteriori informazioni in merito agli strumenti relativi ad uno specifico spazio, l’Utente è pregato di contattare il Titolare ai riferimenti forniti nel presente documento.

Ultima modifica: 30 Maggio 2015

Martedì, 17 Gennaio 2012 16:29

Monte Elefante, ultimo canalino parete nord

Scritto da 
Vota questo articolo
(6 Voti)

Canalino "Semplicemente" (CAI RIETI)

Non sono completamente sprovvisto quando si parla di ghiaccio e di salite invernali. Sono abituato a mettermi sempre in discussione così ho deciso di ricominciare daccapo e imparare di ancora. Mi iscrivo al CAI Frascati allettato da un proposta interessante della Scuola di Montagna della sezione.

L'idea degli istruttori è quella di condurci, come prima uscita, sulle vie settentrionali del Monte Elefante. Il gruppo si muove compatto sotto la supervisione degli istruttori che sono due entità immanenti su tutto il gruppo.

Al Rifugio A. Sebastiani arriviamo intorno alle otto di mattina, c'è già un gran tramestio. Di macchine ne arrivano in continuazione, ci sono le auto del Soccorso Alpino, il Corpo Forestale dello Stato, le auto degli escursionisti e noi che siamo già in venti. Più tardi arriveranno i ragazzi del Corso di Alpinismo Giovanile del CAI.

 

Per questa seconda domenica di Gennaio sono previste le esercitazioni del Soccorso Alpino  come avviene ogni anno. Il movimento intorno al Rifugio è notevole. C'è vita ed è bello vedere tutta questa “passione” che si aggira introno alla montagna.

 

Rapidamente siamo sul sentiero che cresta-cresta ci conduce ai piedi del Monte Elefante. Il progetto è quello di percorrere il lungo traverso di circa 700 metri fino agli ultimi canalini dove è possibile percorrer delle facili vie di ghiaccio e effettuare le prime esercitazioni.

Il traverso viene percorso rapidamente ed in perfetta sicurezza. Fino all'attacco della via.

 

Qui vengono formate  le cordate. Della mia cordata siamo io e Alessandro e il nostro istruttore  Antonio. La preparazione ci sembra lunga e siamo l'ultimo gruppo a partire. Il nostro obiettivo è risalire un canalino di ghiaccio e misto di difficoltà facile. Certo le condizioni di scarsa copertura nevosa rendono la salita piuttosto interessante.

 

Decidiamo di effettuare brevi tiri di corda in maniera tale che l'istruttore possa tenere sotto controllo i nostri movimenti. Antonio è molto meticoloso. Le soste sono fissate ad arte sia su clessidre o che in fessure della roccia ed utilizzando friend e nut. Antonio è anche molto meticoloso nello spiegarci la logica per allestire nel miglior modo possibile la sosta. Il freddo ci attanaglia i piedi e le mani nonostante tutto ci soffermiamo per capire meglio tutte le manovre di corda.

 

Tendiamo ad essere più lenti per la presenza di 3 cordate sulla stessa via che confluisce su una parallela via di cresta sulla quale si muovono altre 3 cordate. Di tanto in tanto arriva l'allerta “sasso” e vediamo volare dalla cresta qualche sasso grosso come un pugno. Rimaniamo addossati alla parete per evitare i sassi e i numerosi pezzi di ghiaccio che precipitano dall'alto.

Se non fosse per la scelta sbagliata delle scarpe ed il gelo ai piedi non avrei minimamente sofferto la salita. Quando lancio i calci sul ghiaccio per piantare i ramponi gli alluci del piede mi fanno vedere le stelle. Ho le dita dei piedi praticamente quasi congelate. A tratti perdo la sensibilità alle dita dei piedi ma quando mi ritorna il sangue ho l'impressione che le dita brucino...

 

La via non è molto lunga (poco più di 100 metri) la lavoriamo con circa 5 ½  tiri. Le mezze corde piegate in due non ci permettono di allungare il tiro ma non sarebbe stato possibile altrimenti.

Il piacere di essermi mosso in sicurezza in questo ambiente nuovo è un meravigliosa. La soddisfazione di aver imparato grandi cose ancora più grande. Usciti dalla via ci troviamo su una cresta esposta larga appena un metro e mezzo. Da qui percorriamo un breve tratto di cresta aerea fino all'ampio versante est dell'Elefante dove ci accoglie una neve ed un ghiaccio croccante ma sicuro. Il traverso finale fino alla vetta lo percorriamo in appena quaranta minuti. In vetta ci sono tutti, ci stanno aspettando. C'è una felicità ed una soddisfazione palpabile da parte di tutti gli allievi.

Terminata la tensione, abbassata la concentrazione tutti si lasciano andare a battute di divertente goliardia. Le foto di rito sulla vetta e via... sulla strada di ritorno.

 

L'idea degli istruttori di portarci su questo versante della montagna è stata davvero vincente. Nonostante la scarsità di neve questo versante del Monte Elefante si presenta pieno di possibilità alpinistiche di notevole interesse. Una vera palestra per gli alpinisti del centro Italia.

 

E pensare che per tanto tempo avevo scioccamente considerato il Monte Elefante come una montagnetta di serie B. Mi sono dovuto ricredere. L'estetica dell'ambiente naturale nella sua veste invernale e l'estetica delle vie di salita è davvero interessante e molto (troppo) sottovalutate.

 

Il rientro è segnato dall'entusiasmo degli allievi che ringraziano di cuore i loro istruttori per averli condotti con tanta perizia su queste vie meravigliose. Il ringraziamento va per la pazienza che hanno avuto nei nostri confronti, per aver sopportato le nostre paure e per averci sostenuto nei momenti difficili. Un'occasione nella quale abbiamo tutti imparato ad affrontare, gestire e superare i nostri limiti.

 

Una  grande giornata di alpinismo con il CAI di Frascati.

 

Informazioni aggiuntive

  • Scheda Tecnica dell'Escursione:

    Scheda tecnica ancora non disponibile...

Letto 5243 volte Ultima modifica il Martedì, 27 Maggio 2014 15:52
Giorgio Carrozzini

Consulente Web, Webmaster, esperto in siti web per odontoiatri. Per passione gestore di numerosi siti di montagna. Giorgio ama andare in montagna esplorando el numerose possibilità fuori e dentro di se... questo è il suo Blog!

http://plus.google.com/106984534904409006161

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Video

Devi effettuare il login per inviare commenti

Iscrizione Newsletters