slideshow_inverno_001
slideshow_inverno_002
slideshow_inverno_003

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa sui Cookie

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.

Cookie tecnici e di statistica aggregata

I Cookie tecnici hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al funzionamento di questo spazio online. I Cookie tecnici utilizzati dal Titolare possono essere suddivisi nelle seguenti sottocategorie:
Cookie di navigazione, per mezzo dei quali si possono salvare le preferenze di navigazione ed ottimizzare l’esperienza di navigazione dell’Utente;
Cookie così detti “analytics”, per mezzo dei quali si acquisiscono informazioni statistiche in merito alle modalità di navigazione degli Utenti. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima;
Cookie di funzionalità, anche di terze parti, utilizzati per attivare specifiche funzionalità di questo spazio online e necessari ad erogare il servizio o migliorarlo.
Tali Cookie non necessitano del preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.

Altre tipologie di Cookie o strumenti terzi che potrebbero farne utilizzo

Alcuni dei servizi elencati di seguito potrebbero non richiedere il consenso dell'Utente o potrebbero essere gestiti direttamente dal titolare – a seconda di quanto descritto – senza l'ausilio di terzi.
Qualora fra gli strumenti indicati in seguito fossero presenti servizi gestiti da terzi, questi potrebbero – in aggiunta a quanto specificato ed anche all’insaputa del Titolare – compiere attività di tracciamento dell’Utente. Per informazioni dettagliate in merito, si consiglia di consultare le privacy policy dei servizi elencati.

  • Commento dei contenuti
  • Interazione con social network e piattaforme esterne
  • Pubblicità
  • Remarketing e Behavioral Targeting
  • Statistica

Widget

Questo servizio permette di effettuare interazioni con questo spazio online direttamente dalle piattaforme esterne su cui è installato. L’installazione del servizio potrebbe comportare l’ulteriore installazione di strumenti di Google Analytics con IP anonimizzato. Per ulteriori informazioni in merito a Google Analytics si rinvia all’apposita sezione del presente documento.

Utilizzo da parte di minori

Gli Utenti dichiarano di essere maggiorenni secondo la legislazione loro applicabile. I minorenni possono utilizzare questo spazio online solo con l’assistenza di un genitore o di un tutore.

Come posso controllare l'installazione di Cookie?

In aggiunta a quanto indicato in questo documento, l'Utente può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser è inoltre possibile eliminare i Cookie installati in passato, incluso il Cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all'installazione di Cookie da parte di questo sito. È importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso. Puoi trovare informazioni su come gestire i Cookie nel tuo browser ai seguenti indirizzi: Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari and Microsoft Windows Explorer.
In caso di servizi erogati da terze parti, l'Utente può inoltre esercitare il proprio diritto ad opporsi al tracciamento informandosi tramite la privacy policy della terza parte, tramite il link di Opt-Out se esplicitamente fornito o contattando direttamente la stessa.
Fermo restando quanto precede, il Titolare informa che l’Utente può avvalersi di Your Online Choices. Attraverso tale servizio è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari. Il Titolare, pertanto, consiglia agli Utenti di utilizzare tale risorsa in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.

Titolare del Trattamento dei Dati

Carrozzini Giorgio

P.IVA 11280041002 - C.F. CRRGRG72L05H501C
Via Umberto Giordano, 70 – 00124 Roma - Tel. 06.50.91.42.91

Dal momento che l'installazione di Cookie e di altri sistemi di tracciamento operata da terze parti tramite i servizi utilizzati all'interno di questo spazio online non può essere tecnicamente controllata dal Titolare, ogni riferimento specifico a Cookie e sistemi di tracciamento installati da terze parti è da considerarsi indicativo. Per ottenere informazioni complete, consulta la privacy policy degli eventuali servizi terzi elencati in questo documento.
Vista l'oggettiva complessità legata all'identificazione delle tecnologie basate sui Cookie ed alla loro integrazione molto stretta con il funzionamento del web, l'Utente è invitato a contattare il Titolare qualora volesse ricevere qualunque approfondimento relativo all'utilizzo dei Cookie stessi e ad eventuali utilizzi degli stessi – ad esempio ad opera di terzi – effettuati tramite questo sito.
Il presente documento si riferisce a tutti gli spazi online (siti, piattaforme, strumenti internet, etc) di proprietà del Titolare. Per ottenere ulteriori informazioni in merito agli strumenti relativi ad uno specifico spazio, l’Utente è pregato di contattare il Titolare ai riferimenti forniti nel presente documento.

Ultima modifica: 30 Maggio 2015

Venerdì, 23 Maggio 2014 00:00

Monte Petrella (1553m)

Scritto da  Massimiliano Cecilia
Vota questo articolo
(3 Voti)

Inizia sempre così. Il Lunedì, ci si ritrova in ufficio e si comincia a pensare al da farsi per il successivo fine settimana. Domando a Gaetano “Sabato organizziamo qualcosa?” mi risponde “dove andiamo?” , di rimando “sempre nei soliti posti, andiamo in un luogo nuovo, vediamo …. ti ricordi il filmato di Casmau, quando è andato a sciare sopra Formia?” “Si, eccome, ricordo quello che si è inventato!” ; “Scommetto che ti ricordi pure la trattoria?”  “Quella non la ricordo .“  “Si, ci credo poco ! aspetta che faccio delle ricerche ed organizziamo il tutto.”  Questo è l'inizio dell'escursione nella zona degli Aurunci sul Monte Petrella, il monte più alto della zona.

Partenza sabato, appuntamento all'ingresso del casello di Frosinone alle 7,30. Puntuali come due orologi svizzeri, imbocchiamo l'autostrada, direzione Napoli, uscita al casello di Cassino e deviazione per Formia; all'altezza del centro commerciale Itaca, deviamo in direzione di Maranola. Da qui seguiamo le indicazioni per il Redentore, che ci portano fuori da Maranola, su una strada asfaltata, stretta e tortuosa sino al parcheggio di Pornito (819m), vicino alla casa forestale della Comunità Montana. Qui parcheggiamo la macchina, ci prepariamo per l'ascesa ed inizia lo spettacolo.

Il sentiero sino alla cima del Redentore è delimitato da transenne, in quanto parte di un “sentiero religioso” che parte da Maranola sino all'eremo di San Michele (1158m), raggiungibile con una piccola deviazione dal sentiero, poco prima della Cima del Redentore. Il pellegrinaggio viene effettuato 2 volte l’anno, l’ultima domenica di Giugno ed il 29 Settembre. A Giugno la statua del santo, in marmo piperino nero,viene trasportata a braccia verso l’eremo, a Settembre viene riportata in paese.  
Lo spettacolo è dovuto allo splendido paesaggio che ci circonda, alla nostra sinistra si elevano delle alti pareti rocciose, alla nostra destra il golfo di Gaeta e camminare in questo contrasto è qualcosa di indescrivibile, occorre solo provarlo. Il tempo purtroppo non è dei migliori, speravamo in una giornata serena, tanto da permetterci di ammirare tutto il panorama, ma il cielo coperto e la foschia ci hanno giocato un brutto scherzo, tanto da indurci a pensare alla pioggia. Con un passo costante e spedito, zigzaghiamo sul sentiero, fermandoci ogni tanto a rimirare il panorama e scattare le foto. In particolare il mio sguardo durante il cammino si sofferma su un traghetto che si allontana dal porto di Formia in direzione delle isole, una immagine inconsueta per un “montanaro”.

Dal sentiero deviamo verso l'eremo di San Michele, una costruzione ricavata nella roccia che  ricorda il santuario della Santissima Trinità a Vallepietra. L’eremo è una piccola chiesa incastonata nella roccia, con una facciata di pietre, che chiude una cavità naturale.

Breve pausa e si prosegue, passando per la Sella Sola, per la cima del Rendentore (1252m), così chiamata per la presenza sopra una costruzione a forma di cupola, di una statua in ghisa del Redentore, alta 4 mt. E’ uno dei 20 monumenti innalzati, sulle vette italiane più rappresentative, all’inizio dell’anno giubilare del 1900, per celebrare l’inizio del nuovo secolo. Questo è uno stupendo balcone panoramico, da dove lo sguardo spazia dal Vesuvio al Circeo.
Qui abbiamo incontrato “Zio Tullio”, instancabile personaggio di Maranola, che ci ha offerto uno squisito fragolino fatto in casa, descrivendoci tutti i particolari di Maranola, dell’Eremo di San Michele, della statua del Redentore e dei monti Aurunci.
Nuovamente con gli zaini in spalla e rinvigoriti dal fragolino di Zio Tullio, scendiamo dalla Cima del Redentore, prendendo il sentiero che compreso tra il Monte Categlia e il monte Rusco, attraversa la Valliera, sino a raggiungere la strada sterrata che parte dalla Forcella di Fraile e conduce alla Fontana di Canale, dove sono presenti vasche per la raccolta di acqua sorgente.

Da qui il sentiero si inerpica attraverso il bosco sino a raggiungere la vetta del Monte Petrella (1553m), la cui cima è facilmente visibile per le antenne che la sovrastano. Qui, nei giorni senza foschia, lo sguardo può soffermarsi sul Vesuvio , le isole Campane, le isole Pontine, il Circeo, i Lepini, i Simbruini, le Mainarde, il Matese e  Roccamonfina. Oggi la giornata non è delle migliori, la visuale è limitata, leggere schiarite ci permettono di vedere il golfo, Gaeta e le isole pontine, ma non l’entroterra.
Per il ritorno abbiamo percorso il sentiero panoramico in cresta per Monte Campetelle (1450m), Monte S. Angelo (1404m) sino a riprendere il sentiero dell’andata per arrivare a Sella Sola e ridiscendere al parcheggio di Pornito.
Anche se non è stata una giornata splendida per la visuale, di certo è stata una giornata splendida per gli scorci che abbiamo  potuto ammirare, tra mare e montagna, in una perfetta armonia.
Relativamente ai tempi abbiamo impiegato 1 ora per la Cima del Redentore, altre 2 ore per arrivare sul Monte Petrella; per il ritorno al parcheggio dal Monte Petrella 2 ore.

Informazioni aggiuntive

  • Scheda Tecnica dell'Escursione:

    Scheda tecnica ancora non disponibile...

Letto 3984 volte Ultima modifica il Mercoledì, 18 Novembre 2015 12:51
Devi effettuare il login per inviare commenti

Iscrizione Newsletters