Cultura dell'Appennino

Raccolta di informazioni curiosità a carattere enciclopedico. Informazioni turistiche, enogastonomiche e naturali e culturali dell'Appennino.

E' uscita il 16 Aprile 2012 una corposa ed interessante guida dedicata agli acquisti nelle aziende del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

“La Spesa nel Parco” questo il titolo della guida, propone essenzialmente prodotti gastronomici fatta eccezione per la sola lana filata ricavata dall'allevamento delle pecore delle razze Gentile di Puglia, Sopravvissana e Merinizzata.

La rosa è molto usata per il suo contenuto di vitamina C, tannini e acidi organici. Ha proprietà astringenti, vitaminizzanti e diuretiche. Come uso esterno si adopera come decongestionate (bagni oculari, gargarismi per le  infiammazioni ...

Come  abbiamo visto nella teoria della tettonica a placche la principale  causa della formazione delle montagne è lo scontro fra placche. Nello specifico  lo scontro fra placche sulle quali sia presente la zolla continentale lo scontro darebbe luogo alle montagne.

Secondo la teoria  della tettonica a placche possiamo per semplicità ricondurre i fenomeni orogenetici a due cause principali: da una parte  le spinte  verticali ovvero  con direzione perpendicolare alla crosta terrestre; dall’altra le spinte  tangenziali ovvero  quelle con direzione parallela alla crosta terrestre.

La nascita, la formazione e l’evoluzione dei rilievi italiano è strettamente legata alla storia geologica della zolla tettonica europea e di quella che  africana.

Il processo di conformazione di territori come  li conosciamo oggi è cominciato circa duecento milioni di anni fa ovvero  n quello che  viene scientificamente chiamato il periodo  Triassico. Secondo la teoria  geologica della tettonica a placche tutte le terre emerse sarebbe state originariamente unito in un unico grande blocco detto Pangea. Questa enorme area di terra emersa sarebbe stata circondata da un mare  sterminato detto Panthalassa.

Pagina 8 di 13