Cultura dell'Appennino

Raccolta di informazioni curiosità a carattere enciclopedico. Informazioni turistiche, enogastonomiche e naturali e culturali dell'Appennino.

Il fiordaliso di montagna è una pianta diffusa in gran parte delle aree montane d’Europa, in Italia è presente, ma rara, nell’arco alpino e nell’Appennino centrale (gli esemplari nelle foto sono stati fotografati sui Monti della Laga).

E’ praticamente assente nelle regioni meridionali e nelle isole.

L’orso bruno appartiene alla specie Ursus arctos di cui alcuni biologi distinguono due specie differentei Usus arctos arctos (L. 1758) (Orso bruno comune) e Ursus arctos marsicanus (Altobello, 1921) comunemente noto come Orso bruno marsicano...

nome per distinguere la specie presente nell’Europa Settentrionale dalla specie autoctona dell’Appennino Centrale ormai ridotta a pochi individui.

Il pino silvestre necessita di clima continentale. È molto resistente alle minime invernali assolute, ma ha bisogno di un periodo vegetazionale caldo ma non troppo lungo.

L’ottimo si rinviene nel nord est europeo, mentre sulle Alpi si rifugia nella fascia montana.

Il camoscio è un mammifero ruminante alla famiglia dei Bovidi, questa specie è presente nelle aree montane dell’Europa sud-occidentale (Italia, Francia, Spagna).
Pagina 3 di 13