Rassegna Stampa & Curiosità

Recensioni scritte sulla base di una lettura critica vera e propria. Abbiamo valutato i testi facendo una vera e propria critica letteraria, tecnica  e stilistica dei libri di montagna.

Spesso i manuali tecnici di montagna sono noiosi e ripetitivi, tanto da allontanare anche i lettori più assidui, invece sfogliando le pagine di questo libro ci si ritrova piacevolmente immersi e all’improvviso ci si scopre attratti anche dalle nozioni più tecniche sui materiali.

È ovvio che alcuni argomenti siano trattati a grandi linee e meriterebbero maggior spazio...

Un piccolo formato adatto per essere portato nello zaino e di facile consultazione, che unito all’ottima qualità della carta e soprattutto alle buone descrizioni dei percorsi fanno di questa pubblicazione una guida pratica e utilissima per chi vuole addentrarsi alla scoperta dei Monti Lepini.

La guida che è in vendita unitamente alla carta dei sentieri con la pratica custodia anti pioggia oltre ad efficaci descrizioni dei più bei percorsi del gruppo montuoso ci regala anche una descrizione geografica e storica dei luoghi che...
Tutte le storie sono storie raccontate. Quella di questo libro è una delle tante storie che si possono raccontare della vita di Dan Osman. Una vita certamente osservata da una posizione privilegiata, ma anche riferita da un proprio personalissimo punto di vista. Come un dipinto impressionista Andrew Todhunter riporta a tinte forti, a punti, a macchie, quanto basata di Dan Osman ...

Chi ama la montagna e ha figli conosce il desiderio di condividere e mettere insieme le due grandi passioni della propria vita.

Ai figli si vuole lasciare qualcosa di meraviglioso, qualcosa che conti fosse anche solo il ricordo di una giornata di felicità familiare trascorsa nella natura. Spesso però chi ha voluto portare i propri figli in montagna...

In questa seconda edizione gli autori ci aggiornano sui notevoli mutamenti che l'arrampicata in Sicilia ha avuto durante questi quattro anni.

In così poco tempo l'isola è già diventata una delle mete preferite per il turismo arrampicatorio.
Climber di tutta Europa hanno scoperto e apprezzato le sue rocce,  il suo clima, le sue bellezze naturali.

La Puglia non è certo terra di grandi montagne, ma che qualcuno riuscisse a arrampicare come nelle grandi imprese iniziando proprio dalla terra di Puglia questo ha un qualcosa di nuovo, ha il profuno della primavera, porta con se la freschezza della gioventù.

La Puglia, lo posso dire per la mia discendenza da questa regione, è luogo di grande sole, di terre aride, di rocce arse ed aspre.

Monti di Spoleto e della Media Valnerina è una vera sorpresa per gli escursionisti che in qualche modo hanno conoscono le bellezze naturali della verde Umbria.

La società editrice ricerche propone una carte dei sentieri completamente inaspettata. Questo ancora una volta rinnova la nostra stima per una casa editrice che si è sempre preoccupata di dare coerenza ed approfondimento al proprio programma editoriale.

Il libro… quello che ho scritto, non è e non vuole essere una biografia di un forte alpinista, a mio avviso il “più forte” che il centro Italia abbia mai avuto.

Il fatto che io abbia scalato molto con lui e averci condiviso lunghi periodi in situazioni molto difficili, come puo’ esserlo una scalata in Patagonia o ...

"I 2000 dell'Appennino" di Alberto Osti Guerrazzi è molto più di un libro, è un progetto comune, un sentire comune, un legame trasversale che ci lega tutti con metafisiche stringhe di passione per la montagna.

La nuova edizione presenta delle variazioni rispetto alla prima, intanto la copertina, al tatto ruvida da una sensazione piacevole di maggior corposità del libro che comunque non ne avrebbe bisogno per via delle sue 318 pagine. E' stato ridotto lo spazio per le carte geografiche che in parte potrebbero risultare superflue e troppo poco dettagliate per un uso corretto.

Ci sono dei libri che non godono di una particolare bellezza stilistica sotto il profilo della composizione linguistica.
Probabilmente il testo ha una cadenza ritmica frettolosa e la musicalità dei suoni può sembrare dissonante. Specie fra le prime pagine si ha l'impressione di inciampare come se la punteggiatura fosse errata (non lo è)....

Pagina 6 di 12