Martedì, 12 Giugno 2012 14:43

Di roccia di sole - Arrampicate in Sicilia

In questa seconda edizione gli autori ci aggiornano sui notevoli mutamenti che l'arrampicata in Sicilia ha avuto durante questi quattro anni.

In così poco tempo l'isola è già diventata una delle mete preferite per il turismo arrampicatorio.
Climber di tutta Europa hanno scoperto e apprezzato le sue rocce,  il suo clima, le sue bellezze naturali.

Pubblicato in Guide Escursionistiche

Il libro… quello che ho scritto, non è e non vuole essere una biografia di un forte alpinista, a mio avviso il “più forte” che il centro Italia abbia mai avuto.

Il fatto che io abbia scalato molto con lui e averci condiviso lunghi periodi in situazioni molto difficili, come puo’ esserlo una scalata in Patagonia o ...

Pubblicato in Letteratura di Montagna

Ci sono dei libri che non godono di una particolare bellezza stilistica sotto il profilo della composizione linguistica.
Probabilmente il testo ha una cadenza ritmica frettolosa e la musicalità dei suoni può sembrare dissonante. Specie fra le prime pagine si ha l'impressione di inciampare come se la punteggiatura fosse errata (non lo è)....

Pubblicato in Letture per Ragazzi
Mercoledì, 30 Maggio 2012 14:32

Rotti e Stracciati - Aria di Roma sulle cime

Per coloro che l'alpinismo lo sognano vivendo e lavorando a Roma "Rotti e Stracciati" ha una valenza particolarmente forte. A Roma dove le montagne più vicine sono il Gran Sasso, il Velino, l'alpinismo non è veramente una tradizione per così dire... popolare.

Direi anzi del tutto "impopolare". Quando a Roma racconti che vai in montagna, a faticare o a praticare alpinismo molti ti guardano strano, la maggior parte non sa neppure cosa significhi, tutti ti credono pazzo ed irresponsabile.

Pubblicato in Letteratura di Montagna
Mercoledì, 30 Maggio 2012 13:15

L'altro Sentiero N. 5 - Gennaio 2012

Società Editrice Ricerche sta portando avanti un progetto molto interessante la collana di Escursionismo Appenninico Alternativo.

Si tratta di una collana condotta con semplicità ma il rigore tecnico proprio di questa nota casa editrice.

Pubblicato in Guide Escursionistiche
Mercoledì, 09 Maggio 2012 08:19

Psycho Vertical di Andy Kirkpatrick

Bello, bello, bello.... che dire di più di un libro scritto bene, ragionato meglio?

Ma soprattutto scritto in modo coinvolgente caratteristica, quest'ultima, che se non ce l'hai non te la puoi dare.

Pubblicato in Letteratura di Montagna
Sabato, 13 Settembre 2008 02:00

Gary Hemming di Mirella Tenderini

gary_hemming_8878081035Un libro storico. L’opera più classica e levigata su Hemming. La Tenderini deve avere limato questo testo infinite volte. Per farlo secco e senza una sola virgola in più.

E’ un libro abbastanza agile ma racchiude dentro di sé cento vite. Quelle di Hemming. Chi era costui lo sappiamo. Diventa un alpinista famoso, meglio un avventuriero della montagna, dopo il salvataggio del 1966 al Dru.

Pubblicato in Letteratura di Montagna
Lunedì, 19 Novembre 2007 00:00

In Su e in Sé - Alpinismo e Psicologia

Il libro analizza alcune tematiche dell’alpinismo in chiave psicologica.

In su, parte fondamentale dell’alpinismo, si riferisce alla verticalità, al raggiungere la vetta. Ma non solo! Ci si riferisce anche al versante: cioè a tutto quello che si frappone fra la partenza e l’arrivo che materializza quella che è la “montagna ideale”.
In sé, oggetto prevalente della psicologia, si riferisce all’equilibrio interiore, psichico ed emotivo.

Pubblicato in Manualistica
Martedì, 20 Maggio 2008 02:00

Sulle tracce di pionieri e camosci

belluno_72_base_7Questo lavoro, durato sette anni, è un omaggio al territorio del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, che l'autore ha eletto a sua seconda casa.

Un ambiente che conserva ancora angoli di natura selvaggia, unici nel loro genere, con itinerari remunerativi e di grande soddisfazione per chi ha ancora voglia di avventurarsi ricercandone i percorsi, seguendo le tracce dei camosci...

Pubblicato in Guide Escursionistiche
Giovedì, 13 Ottobre 2011 10:07

Dalle terre del Nord - Massimo Maggiari

Dallte Terre del NordBelin che bello ragazzi !
Che libro per volare su di un disco di Enya ed in mezzo alla neve. Senza ciaspole ma con le ali di un gabbiano. Non me ne vorrà Maggiari per l’incipit. Si tratta però di un libro che salpa nell’anima come per caso.

Uno di quei volumi che ti arrivano – anche se li hai richiesti per una curiosità fisiologica – e che poi ti metti a leggere alla sera, quando sei stanco.

Pubblicato in Letteratura di Montagna
Pagina 2 di 3