slideshow_inverno_001
slideshow_inverno_002
slideshow_inverno_003

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa sui Cookie

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.

Cookie tecnici e di statistica aggregata

I Cookie tecnici hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al funzionamento di questo spazio online. I Cookie tecnici utilizzati dal Titolare possono essere suddivisi nelle seguenti sottocategorie:
Cookie di navigazione, per mezzo dei quali si possono salvare le preferenze di navigazione ed ottimizzare l’esperienza di navigazione dell’Utente;
Cookie così detti “analytics”, per mezzo dei quali si acquisiscono informazioni statistiche in merito alle modalità di navigazione degli Utenti. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima;
Cookie di funzionalità, anche di terze parti, utilizzati per attivare specifiche funzionalità di questo spazio online e necessari ad erogare il servizio o migliorarlo.
Tali Cookie non necessitano del preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.

Altre tipologie di Cookie o strumenti terzi che potrebbero farne utilizzo

Alcuni dei servizi elencati di seguito potrebbero non richiedere il consenso dell'Utente o potrebbero essere gestiti direttamente dal titolare – a seconda di quanto descritto – senza l'ausilio di terzi.
Qualora fra gli strumenti indicati in seguito fossero presenti servizi gestiti da terzi, questi potrebbero – in aggiunta a quanto specificato ed anche all’insaputa del Titolare – compiere attività di tracciamento dell’Utente. Per informazioni dettagliate in merito, si consiglia di consultare le privacy policy dei servizi elencati.

  • Commento dei contenuti
  • Interazione con social network e piattaforme esterne
  • Pubblicità
  • Remarketing e Behavioral Targeting
  • Statistica

Widget

Questo servizio permette di effettuare interazioni con questo spazio online direttamente dalle piattaforme esterne su cui è installato. L’installazione del servizio potrebbe comportare l’ulteriore installazione di strumenti di Google Analytics con IP anonimizzato. Per ulteriori informazioni in merito a Google Analytics si rinvia all’apposita sezione del presente documento.

Utilizzo da parte di minori

Gli Utenti dichiarano di essere maggiorenni secondo la legislazione loro applicabile. I minorenni possono utilizzare questo spazio online solo con l’assistenza di un genitore o di un tutore.

Come posso controllare l'installazione di Cookie?

In aggiunta a quanto indicato in questo documento, l'Utente può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser è inoltre possibile eliminare i Cookie installati in passato, incluso il Cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all'installazione di Cookie da parte di questo sito. È importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso. Puoi trovare informazioni su come gestire i Cookie nel tuo browser ai seguenti indirizzi: Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari and Microsoft Windows Explorer.
In caso di servizi erogati da terze parti, l'Utente può inoltre esercitare il proprio diritto ad opporsi al tracciamento informandosi tramite la privacy policy della terza parte, tramite il link di Opt-Out se esplicitamente fornito o contattando direttamente la stessa.
Fermo restando quanto precede, il Titolare informa che l’Utente può avvalersi di Your Online Choices. Attraverso tale servizio è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari. Il Titolare, pertanto, consiglia agli Utenti di utilizzare tale risorsa in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.

Titolare del Trattamento dei Dati

Carrozzini Giorgio

P.IVA 11280041002 - C.F. CRRGRG72L05H501C
Via Umberto Giordano, 70 – 00124 Roma - Tel. 06.50.91.42.91

Dal momento che l'installazione di Cookie e di altri sistemi di tracciamento operata da terze parti tramite i servizi utilizzati all'interno di questo spazio online non può essere tecnicamente controllata dal Titolare, ogni riferimento specifico a Cookie e sistemi di tracciamento installati da terze parti è da considerarsi indicativo. Per ottenere informazioni complete, consulta la privacy policy degli eventuali servizi terzi elencati in questo documento.
Vista l'oggettiva complessità legata all'identificazione delle tecnologie basate sui Cookie ed alla loro integrazione molto stretta con il funzionamento del web, l'Utente è invitato a contattare il Titolare qualora volesse ricevere qualunque approfondimento relativo all'utilizzo dei Cookie stessi e ad eventuali utilizzi degli stessi – ad esempio ad opera di terzi – effettuati tramite questo sito.
Il presente documento si riferisce a tutti gli spazi online (siti, piattaforme, strumenti internet, etc) di proprietà del Titolare. Per ottenere ulteriori informazioni in merito agli strumenti relativi ad uno specifico spazio, l’Utente è pregato di contattare il Titolare ai riferimenti forniti nel presente documento.

Ultima modifica: 30 Maggio 2015

Martedì, 12 Giugno 2012 09:53

Affrontare il freddo - Effetto Wind Chill

Scritto da 

Che cos'è l'effetto "Wind Chill"?

Fra le molteplici difficoltà che si possono incontrare in montagna il vento è uno di quei fattori che può assumere caratteri completamente diversi a seconda della stagione.

In estate, quando si va in montagna per cercare il fresco, il vento può rappresentare un piacevole ristoro rendendo il camminare molto più gradevole. Durante l’inverno, invece, il vento freddo può risultare assai problematico rendendo difficoltosi i movimenti, sbilanciando l’equilibrio dell’escursionista e soprattutto sottraendo preziosissimo calore al corpo.

Vediamo come affrontare il vento in montagna.
La prima cosa che dobbiamo fare è imparare a conoscere e comprendere i motivi della formazione dei venti, come spiegato nello capitolo apposito capitolo nella sezione dedicato alla meteorologia. Conoscere il vento ci può fornire utili informazioni sulla sua temperatura, sulla sua direzione e sulla sua probabile durata nel corso della giornata.

A seconda della velocità del vento muta la temperatura percepita dal corpo. Per conoscere la temperatura percepita dal corpo sotto l’effetto del vento si fa normalmente riferimento al calcolo del così detto “wind chill”. Si tratta di una tabella nella quale vengono messe in relazione velocità del vento e temperatura percepita dal corpo.

 

Ma cosa significa esattamente temperatura percepita?
Il vento con la sua costante azione di rinnovo dell’aria intorno al corpo sottrae continuamente sottilissimi strati di aria calda a contatto con la pelle. L’azione continua del vento sul corpo ne abbassa enormemente la temperatura, molto più velocemente di quanto farebbe se l’aria fosse ferma.
Una prima azione per contrastare il Wind Chill è quella di coprire il proprio corpo con differenti e numerosi strati di abbigliamento. Fra gli strati si creano delle porzioni di aria tiepida che isolano dal contatto diretto con il freddo e dall’azione del vento. Si tratta in realtà di conservare una parte del calore all’interno del vestiario.

Per difendersi dal vento freddo è necessario in primo luogo proteggere la testa con un berretto. La testa, infatti, essendo la porzione del corpo meglio irrorata dal sangue può disperdere una gran quantità di calore.
Nei giorni cielo libero, con sole intenso e vento forte per evitare di dover indossare un cappello troppo caldo sarà sufficiente proteggere le orecchie, maggiormente sensibili all’effetto “wind chill”, con una fascia para orecchie.

Dal vento vanno protette la zona addominale, anch’essa molto irrorata di vasi sanguigni e l’interno coscia percorso dalle due grandi arterie che irrorano le gambe. In questo caso sarà sufficiente un pantaloncino in tessuto sintetico, del tipo running, da indossarsi sotto al normale pantaloncino da escursionismo invernale. Un pantaloncino di questo tipo è capace di coprire la parte inferiore dell’addome, le cosce senza coprire eccessivamente il resto delle gambe.

L’escursionista deve fare piuttosto attenzione all’azione del vento in particolar modo quando a contatto della pelle i vestiti risultano umidi. In questo caso l’effetto Wind Chill è ancora più aggravato in quanto l’umidità a contatto con la pelle accelera la sottrazione di calore evaporando verso l’esterno.

Letto 5647 volte
Giorgio Carrozzini

Consulente Web, Webmaster, esperto in siti web per odontoiatri. Per passione gestore di numerosi siti di montagna. Giorgio ama andare in montagna esplorando el numerose possibilità fuori e dentro di se... questo è il suo Blog!

http://plus.google.com/106984534904409006161

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

Iscrizione Newsletters