slideshow_inverno_001
slideshow_inverno_002
slideshow_inverno_003

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa sui Cookie

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.

Cookie tecnici e di statistica aggregata

I Cookie tecnici hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al funzionamento di questo spazio online. I Cookie tecnici utilizzati dal Titolare possono essere suddivisi nelle seguenti sottocategorie:
Cookie di navigazione, per mezzo dei quali si possono salvare le preferenze di navigazione ed ottimizzare l’esperienza di navigazione dell’Utente;
Cookie così detti “analytics”, per mezzo dei quali si acquisiscono informazioni statistiche in merito alle modalità di navigazione degli Utenti. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima;
Cookie di funzionalità, anche di terze parti, utilizzati per attivare specifiche funzionalità di questo spazio online e necessari ad erogare il servizio o migliorarlo.
Tali Cookie non necessitano del preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.

Altre tipologie di Cookie o strumenti terzi che potrebbero farne utilizzo

Alcuni dei servizi elencati di seguito potrebbero non richiedere il consenso dell'Utente o potrebbero essere gestiti direttamente dal titolare – a seconda di quanto descritto – senza l'ausilio di terzi.
Qualora fra gli strumenti indicati in seguito fossero presenti servizi gestiti da terzi, questi potrebbero – in aggiunta a quanto specificato ed anche all’insaputa del Titolare – compiere attività di tracciamento dell’Utente. Per informazioni dettagliate in merito, si consiglia di consultare le privacy policy dei servizi elencati.

  • Commento dei contenuti
  • Interazione con social network e piattaforme esterne
  • Pubblicità
  • Remarketing e Behavioral Targeting
  • Statistica

Widget

Questo servizio permette di effettuare interazioni con questo spazio online direttamente dalle piattaforme esterne su cui è installato. L’installazione del servizio potrebbe comportare l’ulteriore installazione di strumenti di Google Analytics con IP anonimizzato. Per ulteriori informazioni in merito a Google Analytics si rinvia all’apposita sezione del presente documento.

Utilizzo da parte di minori

Gli Utenti dichiarano di essere maggiorenni secondo la legislazione loro applicabile. I minorenni possono utilizzare questo spazio online solo con l’assistenza di un genitore o di un tutore.

Come posso controllare l'installazione di Cookie?

In aggiunta a quanto indicato in questo documento, l'Utente può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser è inoltre possibile eliminare i Cookie installati in passato, incluso il Cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all'installazione di Cookie da parte di questo sito. È importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso. Puoi trovare informazioni su come gestire i Cookie nel tuo browser ai seguenti indirizzi: Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari and Microsoft Windows Explorer.
In caso di servizi erogati da terze parti, l'Utente può inoltre esercitare il proprio diritto ad opporsi al tracciamento informandosi tramite la privacy policy della terza parte, tramite il link di Opt-Out se esplicitamente fornito o contattando direttamente la stessa.
Fermo restando quanto precede, il Titolare informa che l’Utente può avvalersi di Your Online Choices. Attraverso tale servizio è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari. Il Titolare, pertanto, consiglia agli Utenti di utilizzare tale risorsa in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.

Titolare del Trattamento dei Dati

Carrozzini Giorgio

P.IVA 11280041002 - C.F. CRRGRG72L05H501C
Via Umberto Giordano, 70 – 00124 Roma - Tel. 06.50.91.42.91

Dal momento che l'installazione di Cookie e di altri sistemi di tracciamento operata da terze parti tramite i servizi utilizzati all'interno di questo spazio online non può essere tecnicamente controllata dal Titolare, ogni riferimento specifico a Cookie e sistemi di tracciamento installati da terze parti è da considerarsi indicativo. Per ottenere informazioni complete, consulta la privacy policy degli eventuali servizi terzi elencati in questo documento.
Vista l'oggettiva complessità legata all'identificazione delle tecnologie basate sui Cookie ed alla loro integrazione molto stretta con il funzionamento del web, l'Utente è invitato a contattare il Titolare qualora volesse ricevere qualunque approfondimento relativo all'utilizzo dei Cookie stessi e ad eventuali utilizzi degli stessi – ad esempio ad opera di terzi – effettuati tramite questo sito.
Il presente documento si riferisce a tutti gli spazi online (siti, piattaforme, strumenti internet, etc) di proprietà del Titolare. Per ottenere ulteriori informazioni in merito agli strumenti relativi ad uno specifico spazio, l’Utente è pregato di contattare il Titolare ai riferimenti forniti nel presente documento.

Ultima modifica: 30 Maggio 2015

Martedì, 29 Maggio 2012 13:27

Cima Lepri (2445 m) e Peschio Palombo da Voceto

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

Premessa: Sulle montagne della Laga si possono ancora realizzare interessanti percorsi escursionistici poco frequentati ed in ambiente molto selvatico. Si tratta di un territorio dalle caratteristiche variegate capace di dare molteplici sensazioni ed emozioni di vera montagna. Un percorso ad anello variegato che apre panorami inaspettati sul Monte Gorzano e sul Pizzo di Sevo che pure rimangono imponenti alla vista per la maggior parte del percorso.

Caratteristiche del tracciato:  Quello che viene qui proposto è un percorso escursionistico per esperti e bene allenati capaci interagire bene con l'ambiente montano. La complessità del tracciato si ritrova in due punti piuttosto scoscesi, non alpinistici ma sicuramente potenzialmente pericolosi.

Informazioni aggiuntive

  • Come Arrivare: Il luogo di attacco del percorso è situato ad una quota piuttosto bassa. Lungo la strada statale Salaria troviamo le indicazioni per Amatrice. Superata Amatrice si prosegue in direzione della frazione di San Cipriano e di seguito (seguendo le indicazioni) si prosegue per Retrosi e ancora Ferrazza ed in Fine la Piccola Chiesetta di San Martino. In alternativa è possibile partire dalla più comoda frazione di Voceto. Usciti da Voceto si raggiunge un bivio in prossimità di una casa privata. Non c'è molto posto per lasciare l'auto ma ci si può arrangiare.
  • Descrizione Percorso: Il percorso inizia in località Voceto, al bivio un'ampia sterrata si dirige all'interno di un bosco non molto fitto. La mulattiera utilizzata un tempo per i lavori di costruzione degli impianti idrici (ricordiamo che la captazione dell'acqua di Campotosto si effettua su questi versanti) arriva fino quasi al nudo colle di San Giovanni (quota 1580 metri circa). Dal colle è possibile vedere molto distintamente la cresta del Peschio Palombo caratterizzata da speroni strapiombanti verso il versante meridionale. Sotto al colle San Giovanni si individua la Sorgente del Moro come punto di riferimento dal quale partire per l'attacco della cresta. Qui il passaggio più difficile, i primi 250-300 metri sono su pendio scosceso di erbe e sfasciumi, si usano obbligatoriamente mani e piedi fino ad uscire in vetta al Pescio Palombo. Il panorama sul Gorzano da un lato e sul Pizzo di Sevo dall'altro fanno di questa cima un luogo davvero suggestivo. Da qui si intuisce la linea di cresta da seguire fino da un secondo alto e pronunciato sperone. Fino a questo secondo sperone il crinale meridionale è nettamente strapiombante compensato dal più morbido versante settentrionale erboso e non proprio a precipizio. La linea di cresta prosegue fino alla Selletta di Piè di Lepre. Ottimo luogo per una sosta prima di affrontare l'ultimo breve strappo fino alla vetta. Dalla Sella di Piè di Lepre si raggiunge il corpo principale di Cima Lepri, si piega leggermente verso meridione dove si raggiunge una croce metallica costituita da tubi. La discesa di questo giro escursionistico prevede di scendere dal Cavalloi di Voceto una spalletta incassata nell'ampia valle tra il Peschio Palombo e il Pizzzo di Sevo. Il Cavallo di Voceto si trova intorno a quota 1800 per raggiungere tale quota si procede dalla vetta di Cima Lepri in direzione del Pizzo di Sevo. Poco prima della sella si nota come da una piccola anti-cima scende verso occidente su una spalla che conduce verso il sottostante e ben visibile Cavallo di Voceto. In primavera quando il pendio è scoperto dalla neve è invece ricoperto di erbe secche e fitte e scivolose. Con la neve il pendio è certamente più comodo da percorrere (indossando i ramponi). In estate le erbe alte possono dare maggiori problemi per individuare i giusti punti di appoggio. Dal Cavallo di Voceto si individua chiaramente il sentiero che scende fino al canalone sottostante. Il canalone, durante il periodo di disgelo è percorso da fredde acque di scolo che poi vengono captate dagli impianti idrici. Suggestivo tuttavia il panorama di questo canalone specie durante l'inverno. Il sentiero prosegue fino ai piedi del Colle San Giovanni dal quale è possibile intercettare nuovamente la sterrata che conduce all'automobile.
  • Varianti e Alternative: Un possibile alternativa (che in realtà è la via normale di discessa) è quella di scendere fino alla sella con il Pizzo di Sevo e percorrere la spalla diagonalmente su pendii erbosi fino al Cavallo di Voceto. In questo modo è possibile evitare la spalla ripida e scoscesa che scende dal massiccio di Cima Lepri.
  • Tipo di Percorso: Escursionistico
  • Tipo di Tracciato: Anello
  • Difficoltà: EE+ = Escursionisti Esperti +
  • Note su Impegno e Difficoltà: Difficoltà oggettive a salire sulla cresta del Peschio Palombo. Dalla sorgente del Moro si sale su sfasciumi ed erbette. Molta attenzione va prestata in alcuni punti in cui è necessario fare ampio uso delle mani.
  • Adatto ai Bambini: Non Adatto ai Bambini
  • Tempo Totale Escursione (ore e minuti): 8.00
  • Dislivello Lineare: 1300
  • Dislivello Totale Percorso (metri): 1350
  • Cime o Quote Raggiunte: Peschio Palombo, Cima Lepri, Cavallo di Voceto
  • Luoghi Particolari:

    - Fonte del Moro, Cresta del Peschio Palombo e Cavallo di Voceto.
    - La chiesa di San Martino

  • Centri Visita e Strutture Ricettive:

    Ad Amatrice numerosi bar, bed & breakfast e agriturismo, vale la pena soffermarsi in questi luoghi e riscoprire i veri Bucatini alla Amatriciana.

  • Condizioni della Segnaletica: L'itinerario che sale al Peschio Palombo ha scarsissima segnaletica Giallo-Rossa ormai molto sbiadita. Anche qualche freccia è presente ma difficili da notare. Per l'itinerario di discesa dal Cavallo di Voceto è presente segnaletica Bianco Rossa su Pietre.
  • Previsioni Meteo della Zona:
  • Mappa del Percorso:
    Visualizza Percorso Escursionistico a Cima Lepri dal Peschio Palombo in una mappa di dimensioni maggiori
Letto 5096 volte Ultima modifica il Martedì, 29 Maggio 2012 14:05
Giorgio Carrozzini

Consulente Web, Webmaster, esperto in siti web per odontoiatri. Per passione gestore di numerosi siti di montagna. Giorgio ama andare in montagna esplorando el numerose possibilità fuori e dentro di se... questo è il suo Blog!

http://plus.google.com/106984534904409006161

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

Iscrizione Newsletters