slideshow_inverno_001
slideshow_inverno_002
slideshow_inverno_003

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa sui Cookie

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.

Cookie tecnici e di statistica aggregata

I Cookie tecnici hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al funzionamento di questo spazio online. I Cookie tecnici utilizzati dal Titolare possono essere suddivisi nelle seguenti sottocategorie:
Cookie di navigazione, per mezzo dei quali si possono salvare le preferenze di navigazione ed ottimizzare l’esperienza di navigazione dell’Utente;
Cookie così detti “analytics”, per mezzo dei quali si acquisiscono informazioni statistiche in merito alle modalità di navigazione degli Utenti. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima;
Cookie di funzionalità, anche di terze parti, utilizzati per attivare specifiche funzionalità di questo spazio online e necessari ad erogare il servizio o migliorarlo.
Tali Cookie non necessitano del preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.

Altre tipologie di Cookie o strumenti terzi che potrebbero farne utilizzo

Alcuni dei servizi elencati di seguito potrebbero non richiedere il consenso dell'Utente o potrebbero essere gestiti direttamente dal titolare – a seconda di quanto descritto – senza l'ausilio di terzi.
Qualora fra gli strumenti indicati in seguito fossero presenti servizi gestiti da terzi, questi potrebbero – in aggiunta a quanto specificato ed anche all’insaputa del Titolare – compiere attività di tracciamento dell’Utente. Per informazioni dettagliate in merito, si consiglia di consultare le privacy policy dei servizi elencati.

  • Commento dei contenuti
  • Interazione con social network e piattaforme esterne
  • Pubblicità
  • Remarketing e Behavioral Targeting
  • Statistica

Widget

Questo servizio permette di effettuare interazioni con questo spazio online direttamente dalle piattaforme esterne su cui è installato. L’installazione del servizio potrebbe comportare l’ulteriore installazione di strumenti di Google Analytics con IP anonimizzato. Per ulteriori informazioni in merito a Google Analytics si rinvia all’apposita sezione del presente documento.

Utilizzo da parte di minori

Gli Utenti dichiarano di essere maggiorenni secondo la legislazione loro applicabile. I minorenni possono utilizzare questo spazio online solo con l’assistenza di un genitore o di un tutore.

Come posso controllare l'installazione di Cookie?

In aggiunta a quanto indicato in questo documento, l'Utente può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser è inoltre possibile eliminare i Cookie installati in passato, incluso il Cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all'installazione di Cookie da parte di questo sito. È importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso. Puoi trovare informazioni su come gestire i Cookie nel tuo browser ai seguenti indirizzi: Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari and Microsoft Windows Explorer.
In caso di servizi erogati da terze parti, l'Utente può inoltre esercitare il proprio diritto ad opporsi al tracciamento informandosi tramite la privacy policy della terza parte, tramite il link di Opt-Out se esplicitamente fornito o contattando direttamente la stessa.
Fermo restando quanto precede, il Titolare informa che l’Utente può avvalersi di Your Online Choices. Attraverso tale servizio è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari. Il Titolare, pertanto, consiglia agli Utenti di utilizzare tale risorsa in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.

Titolare del Trattamento dei Dati

Carrozzini Giorgio

P.IVA 11280041002 - C.F. CRRGRG72L05H501C
Via Umberto Giordano, 70 – 00124 Roma - Tel. 06.50.91.42.91

Dal momento che l'installazione di Cookie e di altri sistemi di tracciamento operata da terze parti tramite i servizi utilizzati all'interno di questo spazio online non può essere tecnicamente controllata dal Titolare, ogni riferimento specifico a Cookie e sistemi di tracciamento installati da terze parti è da considerarsi indicativo. Per ottenere informazioni complete, consulta la privacy policy degli eventuali servizi terzi elencati in questo documento.
Vista l'oggettiva complessità legata all'identificazione delle tecnologie basate sui Cookie ed alla loro integrazione molto stretta con il funzionamento del web, l'Utente è invitato a contattare il Titolare qualora volesse ricevere qualunque approfondimento relativo all'utilizzo dei Cookie stessi e ad eventuali utilizzi degli stessi – ad esempio ad opera di terzi – effettuati tramite questo sito.
Il presente documento si riferisce a tutti gli spazi online (siti, piattaforme, strumenti internet, etc) di proprietà del Titolare. Per ottenere ulteriori informazioni in merito agli strumenti relativi ad uno specifico spazio, l’Utente è pregato di contattare il Titolare ai riferimenti forniti nel presente documento.

Ultima modifica: 30 Maggio 2015

Lunedì, 13 Agosto 2012 06:53

Cresta del Malecoste da Campo Imperatore

Scritto da 
Vota questo articolo
(2 Voti)

Premessa: Sulla via di salita alla vetta del Malecoste (2444 m) è facile incontrare escursionisti inesperti, atleticamente poco preparati e che spesso hanno scarsa familiarità con la montagna. Questo percorso, benché segnalato per escursionisti esperti rimane un percorso alpinistico con punti la cui difficoltà può arrivare al II grado, è necessario valutare gli appoggi e muovere con cautela un appoggio dopo l'altro. La cresta è notevolmente aerea e sconsigliata agli escursionisti con problemi di vertigini.

Caratteristiche del tracciato: Il sentiero è perfettamente tracciato, solo due sono i punti in cui si può avere qualche dubbio sulla via da seguire ma non esistono concrete possibilità di perdersi.

Informazioni aggiuntive

  • Come Arrivare: Molto semplicemente per arrivare a Campo Imperatore, sia da Teramo che da Roma si percorre l'autostrada A24 (Autostrada dei Parchi) fino al casello di Assergi. Usciti dal casello si gira a destra seguendo le indicazioni per Fonte Cerreto, Campo Imperatore e la funivia del Gran Sasso d'Italia. A Fonte Cerreto si può fare una sosta caffè e proseguire per la SS17 in auto per 25 km fino allo piazzale di Campo Imperatore e il più noto Albergo di Campo Imperatore, qui si lascia l'auto. In alternativa si può salire a Campo Imperatore con la funivia da qui partire per l'escursione.
  • Descrizione Percorso:

    Lasciata l'automobile si procede margine l'edificio della funivia qui si individua il sentiero che si muove sottocosta al Monte Portella. Il sentiero è estremamente ben tracciato sale gradualmente verso il Passo del Portella. Si giunge ad una selletta dove, su una roccia, è presente una scritta “V1” si ignora la scritta per procedere sulla sinistra. Lentamente si raggiungono i piedi della imponente corona del Pizzo Cefalone. Seguendo il sentiero si procede sotto il Cefalone fino ad arrivare ad uno scivolo che conduce verso l'alto in direzione della vetta.

    In prossimità di una forchetta molto evidente si gira a destra senza salire in vetta al Cefalone.

    Oltre la forchetta il sentiero comincerà a scendere e si farà sempre più esposto. E' qui che andrà mantenuta la maggior attenzione. Di fatto il percorso si muove su placche inclinate di roccia che spesso offrono pochi sicurissimi appoggi per i piedi. L'uso delle mani non è solo un fatto istintivo, diventa pressoché un obbligo per passare alcuni passaggi esposti. Lungo la cresta sono presenti dei chiodi per predisporre delle corde fisse per i meno esperti (sarebbe cosa buona e giusta). La salita al Picco Giovanni Paolo II avviene all'interno di un canalino di terra e brecciolino che entra in un buco. Per salire è necessario non solo fare notevole attenzione a dove si mettono i piedi ma anche è necessario trovare i giusti appigli. Il passaggio nel buco, essendo molto stretto, è più agevole senza zaino. Qui finiscono le difficoltà alpinistiche. Dal Picco Giovanni Paolo II il percorso si svolge su ampia cresta erbosa fino alla Vetta del Malecoste. Poco lontano dalla vetta vera del Malecoste è possibile individuare una cresta esteticamente molto segnata che scende verso la Forchetta della Falsca. Bellissimi i panorami verso il Monte Corvo e il Pizzo d'Intermesoli. Da qui si può comprendere l'isolamente estremo di queste vette rispetto alle altre cime del Massiccio.

     

    Per il ritorno è possibile seguire la via di andata benché la discesa dal gendarme del Picco Giovanni Paolo II sia comunque problematica per coloro che non sono adeguatamente attrezzati. Un cordino risulterebbe decisamente utile per creare un punto di appoggio ed equilibrio.

    Una via alternativa di ritorno è possibile passando per la valle del Venaquaro e la Sella del Cefalone. Dalla vetta del Malecoste è possibile individuare 3 piccole sellette. La seconda rappresenta la via di discesa più comoda, in parte si sviluppa su sfasciumi di pietrisco. Qui si scende quasi fino al fondo del vallone del Venaquaro. Muovendosi ai piedi del crinale settentrionale della Cresta del Malecoste si punta in direzione della sella del Cefalone. Il vallone del Venaquaro presenta una quantità di doline estremamente marcate e profonde che sembrano essere più degli inghiottitoi che non delle vere e proprie doline (da vedere certamente). Si risale fino alla sella del Cefalone per un sentiero visibile da lontano. Alla sella del Cefalone si procede a Nord verso il Pizzo d'Intermesoli per appena 200 metri fino alla Sella dove scarsa segnaletica individua il sentiero che conduce al passo del Portella. Scendendo dalla Sella sono due i passaggini in cui è necessario mettere le mani per trovare equilibrio e appoggi giusti. Il sentiero conduce ai piedi del portella in prossimità di un pendio di sfasciumi. Per evitare il piano di sfasciumi si può prendere il più facile sentiero sulla sinistra che sale comodamente e gradualmente fino al Passo del Portella (2280 m). Qui ci si ricongiunge al sentiero di andata che ci condurrà a Campo Imperatore.

  • Varianti e Alternative:

    Una variante prevede la salita alla Cima del Pizzo Cefalone. Prima di proseguire per la forchetta si sale verticalmente usando mani e piedi per facili passaggi su roccia fino alla vetta del Pizzo Cefalone.

  • Tipo di Percorso: Escursionistico
  • Tipo di Tracciato: Antata e Ritorno
  • Difficoltà: EE = Escursionisti Esperti
  • Note su Impegno e Difficoltà: Benché questo percorsi sia segnato per "Escursionisti Esperti" è da considerarsi l'uso di mani e piedi fino al II grado di difficoltà. Percorso lungo ma non daticoso con poco dislivello è impegnativo per esposizione al vuoto e caratteristiche del percorso.
  • Adatto ai Bambini: Non Adatto ai Bambini
  • Tempo Totale Escursione (ore e minuti): 6.00
  • Lunghezza (Chilometri): 13.5
  • Dislivello Lineare: 390
  • Dislivello Totale Percorso (metri): 640
  • Cime o Quote Raggiunte: Pizzo Cefalone (2533 m), Picco Giovanni Paolo II (2425 m) e Cima del Malecoste (2444 m).
  • Luoghi Particolari: Cursioso passagio nel buco per arrivare in vetta al Picco Giovanni Paolo II. Le doline del Vallone del Venaquaro.
  • Centri Visita e Strutture Ricettive: Albergo di Campo Imperatore.
  • Condizioni della Segnaletica: Sentiero perfettamente tracciato e segnaletica discreta.
  • Bibliografia:

    Guida ai Monti d'Italia (Grazzini Abbate) - Gran Sasso d'Italia

  • Previsioni Meteo della Zona:
  • Mappa del Percorso:
    Visualizza Cresta del Malecoste in una mappa di dimensioni maggiori
Letto 4228 volte Ultima modifica il Lunedì, 13 Agosto 2012 07:24
Giorgio Carrozzini

Consulente Web, Webmaster, esperto in siti web per odontoiatri. Per passione gestore di numerosi siti di montagna. Giorgio ama andare in montagna esplorando el numerose possibilità fuori e dentro di se... questo è il suo Blog!

http://plus.google.com/106984534904409006161

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

Iscrizione Newsletters